Versa la caparra per un bulldog francesce, ma il cucciolo e i soldi spariscono: truffa su subito.it

20/11/2016 – Lei curava l’inserzione e i contatti con l’acquirente, lui invece incassava l’importo accreditatogli sulla sua postepay come caparra per l’acquisto di cuccioli di Bulldog Francese: ma i cuccioli però non venivano consegnati.

Due web-truffatori napoletani sono stati identificati dai carabinieri della Stazione di Bagnolo in Piano a  cui la vittima, un 23enne impiegata della zona, si è rivolta denunciando il raggiro. Con l’accusa di truffa i Carabinieri della Stazione di Bagnolo in Piano hanno denunciato una 65enne di Napoli incensurata e il complice, un 45enne di Quarto (Napoli) con a carico precedenti specifici in materia di vendite inesistenti di cuccioli di cane.

La vittima bagnolese aveva risposto ad un annuncio sul sito Subito.it per acquistare il cucciolo di bulldog francese che stava cercando, al costo di 350 euro. Ha versato su una poste pay 50 euro di caparra, come richiesto dalla donna che aveva risposto al telefono, ma si è resa conto di essere stata raggirata quando non ha più avuto notizie nè della venditrice nè del cucciolo. formalizzata la denuncia per truffa, i carabinieri incrociando i dati dell Ip del computer e della carta prepagata su cui erano finiti i 50 euro, è risalita ai due indagati napoletani, deferiti alla procura per truffa in concorso tra loro.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *