Scandiano ricorda Pasolini nel 41° dell’omicidio
Al Boiardo “La macchinazione” di David Grieco

1/11/2016 – Nel 41° dell’omicidio di Pier Paolo Pasolini, che mercoledì 2 novembre, il Comune di Scandiano ricorda il grande poeta, scrittore e regista, che lì visse da ragazzo, dedicandogli la serata del ciclo di film di qualità in programma ogni mercoledì al cinema teatro “Boiardo”: verrà proiettato (ore 21) “La macchinazione” di David Grieco, dedicato al brutale assassinio  avvenuto la notte del 2 novembre 1975 a Ostia, in circostanze mai del tutto chiarite.

Protagonista del film, nei panni di Pasolini, è Massimo Ranieri, straordinario nell’interpretazione oltre che nella somiglianza fisica.

Pier Paolo Pasolini, nato a Bologna nel 1922, visse a Scandiano dal 1935 al 1936 per ragioni del lavoro del padre: a quel soggiorno l’Amministrazione comunale ha dedicato, fra l’ottobre 2015 e l’aprile scorso, una serie di iniziative sotto il titolo “Lo scandalo del contraddirmi. Pasolini profeta civile”, e ha collocato una targa commemorativa sulla casa dove abitò la famiglia Pasolini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *