Rapina all’Ovs: ruba una camicia e stende con un pugno l’addetto alla sicurezza. Dominicano arrestato

4/11/2016 – Ancora una rapina questa mattina ai danni del negozio Ovs di Via Emilia S. Pietro – via Roma in pieno centro a Reggio Emilia. L’autore del reato, un cittadino dominicano di 24 anni residente in città è stato arrestato, ma l’addetto alla sicurezza ha avuto la peggio: il rapinatore lo ha steso a terra con un violento pugno in faccia. La guardia, sebbene ferita, ha ingaggiato una colluttazione col dominicano  riuscendo a bloccarlo, permettendone così l’arresto da parte dei carabinieri e della polizia municipale, intervenuti sul posto.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria dai Carabinieri della caserma di via Adua. Per la vittima, un 45enne abitante in città addetto alla sicurezza del negozio, si sono rese necessarie le cure dei sanitari dell’ospedale di Reggio Emilia, dove è stato condotto per le cure del caso in conseguenza al pugno ricevuto.

Domani mattina l’arrestato, il 24enne cittadino domenicano Jean Carlos Custodio, verrà condotto in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. E’ accaduto questa mattina intorno alle 1 quando il domenicano, che si trovava all’interno della Ovs, veniva sorpreso mentre cercava di allontanarsi dopo aver rubato una camicia. Inseguito è stato raggiunto all’esterno dall’addetto alla sicurezza contro il quale ha reagito sferrandogli un pugno alla Mike Tyson. Quindi la colluttazione e l’arresto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *