“Portatemi in caserma altrimenti lo sgozzo”
Castelnovo Sotto: scaraventa la moglie a terra e minaccia il figlio con un pugnale

10/11/2016 – Minaccia il figlio con un pugnale, padre-padrone denunciato dai carabinieri. E’ accaduto a Castelnovo Sotto: il ragazzo era intervenuto in difesa della mamma, scaraventata a terra al culmine di una lite. “Portatemi in caserma o lo sgozzo”: queste  le parole del padre quando sono intervenuti e  hanno liberato la famiglia, che si era era barricato in sala da pranzo.
Il dramma famigliare è avvenuto l’altra sera, martedxì,  poco dopo le 20,30, in un’ abitazione di Castelnovo Sotto. L’uomo, che ha 45 anni, era ubriaco:  al culmine di una lite scaraventava a terra la moglie. L’intervento del figlio in difesa della madre ha mandato su tutte le furie il genitore che, preso un pugnale da ornamento con lama di 16 centimetri, si è avventato contro il figlio e gli altri  famigliari, che si sono messi in salvo  chiudendosi a chiave nella sala da pranzo. Terrorizzati, con l’uomo che urlava dall’altra parte della porta di voler sgozzare il figlio,  hanno chiamato il 112. Subito è intervenuta una pattuglia dei carabinieri della stazione di Castelnovo Sotto che hanno calmato l’uomo,  prendendo in consegna il pugnale. E mentre l’uomo veniva condotto in caserma, i familiari visibilmente scossi si allontanarsi da casa e per trovare ospitalità da propri congiunti. Il 45enne è stato quindi denunciato per minacce aggravate. Il pugnale è stato sequestrato.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Ughetta Rispondi

    11/11/2016 alle 11:18

    La famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *