Più di 800 candidati (in maggioranza reggiani) per 25 posti part-time al nuovo McDonald’s di Baragalla

22/11/2016 – Sono stati 807 i candidati iscritti alla selezione che McDonald’s ha avviato per la copertura di 25 posti di lavoro legate all’apertura del nuovo, contestato fast food  di Baragalla, a Reggio Emilia.   Tommaso Valle della multinazionale Usa ha precisato che il 60% delle domande proviene dalla provincia di Reggio. Non tutti i nuovi assunti verranno assegnati alla struttura di Baragalla, dove invece prenderanno servizio anche figure già professionalizzate nel sistema McDonald’s, come peraltro è prassi in occasione di nuove aperture.

Una manifestazione contro il nuovo maDonald's di Baragalla

Una manifestazione contro il nuovo maDonald’s di Baragalla

. I nuovi assunti, con un contratto part time di 24 ore – su 36 mesi con contratto a tempo determinato a tutele crescenti – guadagneranno circa 800 euro lordi al mese.
Sulle polemiche che hanno accompagnato il nuovo insediamento di Baragalla è stato precisato che il progetto prevede comunque una zona verde particolarmente curata che delimiterà l’area di parcheggio.
Questo sarà il quarto insediamento in città del marchio McDonalds’, mentre a Parma ce ne sono tre e cinque a Modena. McDonald’s conferma che prima dell’apertura – che avverrà entro la prima metà di dicembre – sono stati realizzati “accurati studi circa i flussi commerciali e la posizione individuata risponde ad esigenze chiare del mercato”.
Una particolarità del nuovo impianto di Baragalla è il servizio al tavolo, come in un vero ristorante, dove si verrà serviti dal personale dietro una normale ordinazione. Sarà possibile anche selezionare gli ingredienti di alcuni panini (cioè aggiungere, togliere o sostituire quelli previsti dal menù base) così da personalizzare quanto più possibile il proprio panino.
Anche a Reggio verrà proposta la formula della raccolta fondi – acquistando prodotti delle Marche – da destinare alle popolazioni terremotate. Particolare attenzione anche al Parmigiano Reggiano, che ora figura come snack in tutti gli Happy Meal.

 

Be Sociable, Share!

2 risposte a Più di 800 candidati (in maggioranza reggiani) per 25 posti part-time al nuovo McDonald’s di Baragalla

  1. Miles Rispondi

    22/11/2016 alle 14:17

    Immagino che tra gli 800 giovani in fila per avere un lavoro non ci fossero loro figli o nipoti!

  2. mario Rispondi

    23/11/2016 alle 14:42

    Che tragedia! 800 giovani, tra cui diversi laureati, per assicurarsi un pezzo di pane in fila per 25 posti ! Le ricerche di mercato però parlano che tutti siamo più contenti e soddisfatti dell’attuale situazione ! Evviva le ricerche di mercato !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *