Il Sogno di Shakespeare del Teatro dell’Elfo apre la stagione del Valli
Fusione tra prosa e opera lirica con le musiche di Benjamin Britten

16/11/2016 – La stagione teatrale del Municipale Romolo Valli di Reggio Emilia apre giovedì 17 novembre con un classico fra i classici: il Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare nella versione italiana del Teatro dell’Elfo. Il Sogno torna in scena con le musiche dell’opera di Benjamin Britten.

Magia su magia. A 400 anni dalla morte di William Shakespeare ecco uno stesso impianto scenico e registico che si trasforma per un progetto a doppio filo. Un “Sogno allo specchio” abbiamo chiamato il progetto Midsummer night’s dream firmato teatro dell’Elfo che unisce il Sogno di una notte di mezza estate in Prosa e in Opera Lirica musicata da Benjamin Britten.

E così torna in scena il Sogno di una notte di mezza estate, del Teatro dell’Elfo.

Uno spettacolo, divenuto la versione italiana per eccellenza, che da trentacinque anni è per la compagnia milanese, terreno ideale per sperimentare, divertire e divertirsi, mettere alla prova giovani talenti e nuovi ensemble.

Memorie, tracce e citazioni del passato segnano questo spettacolo «scelto quasi come titolo delle “svolte” – ha scritto Maria Grazia Gregori – per questo gruppo cambiato nel corso del tempo riuscendo però a restare fedele a un linguaggio teatrale personale pieno di forza e di gioco».

Dopo le stravaganze rock di Salvatores (regista della prima edizione nell’81), Elio De Capitani ha sperimentato due approcci registici radicalmente diversi: partito dalle atmosfere dark della messinscena del 1986, il regista ha virato verso una cifra stilistica nuova, ottenendo un successo replicato centinaia di volte.

Da allora il Sogno di una notte di mezza estate dell’Elfo è uno spettacolo-festa dalla leggerezza mozartiana nel quale si è fatta strada la libertà di abbandonarsi al piacere del racconto, esaltando le simmetrie e gli abili incastri di un congegno stupefacente.

Teatro Municipale Valli

Giovedì 17 e sabato 19 novembre 2016 ore 20.30

Sogno di una notte di mezza estate

di William Shakespeare traduzione Dario Del Corno regia Elio De Capitani scene Carlo Sala costumi Ferdinando Bruni musiche originali Mario Arcari coro della notte Giovanna Marini luci Nando Frigerio suono Giuseppe Marzoli

info 0522458811

www.iteatri.re.it

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *