Il gran giorno del Lime: il Coro dell’Armata Rossa
inaugura il nuovo teatro alle Fiere di Reggio
E il generale Eliseev rende omaggio al busto di Lenin

5/11/2016 – E’ un giorno importante per Reggio Emilia. Questa sera, con il debutto della tournée italiana del celebre Coro dell’Armata Rossa, apre i battenti in città un nuovo teatro-music hall: Il Lime Theater, ricavato a tempo record nel padiglione D delle Fiere di Reggio, con un investimento di 400 mila euro. Capace di 2 mila 600 posti è anche uno dei teatri più capienti del Paese. E’ temporaneo, nel senso che l’accordo col la liquidazione delle Fiere scade alla mezzanotte del 31 dicembre, ma tutti fanno il tifo perché l’esperienza, che promette di essere superlativa vada avanti negli anni.

Il Lime Theater appena allestito

Il Lime Theater appena allestito

L’iniziativa è della Medials dell’agente e organizzatore di spettacoli Roberto Meglioli, che ha intuito le potenzialità dell’area fieristica, moltiplicate dalla vicinanza della stazione dell’alta velocità. Una scossa salutare alla classe dirigente reggiana, che assiste sonnacchiosa alla dissoluzione del polo fieristico (di cui si parla apertamente di vendita a trattativa privata) forse perché preferisce un investimento speculativo.

Le porte di accesso al nuovo teatro saranno aperte dalle 20. Lo spettacolo, in due tempi, inizierà alle 21. L’acquisto delle nuove disponibilità sarà possibile a partire dalle 16 alla biglietteria delle Fiere mentre il ritiro dei biglietti acquistati on line si terrà a partire dalle 19.30 sempre in biglietteria.
All’interno del teatro sono disponibili il servizio di bar e ristoro e per l’occasione un punto cibo di tradizione a partire dalle 20.
Per le persone diversamente abili è garantita l’assistenza in sala. I posti del Lime Theater sono tutti numerati e a sedere.

Il Coro dell'Armata Rossa

Il Coro dell’Armata Rossa

L’accesso da via Filangieri consente anche di accedere al parcheggio Fiere a pagamento.

Il giorno  del mitico Red Army Choir della Federazione Russa, intanto, comincia con una visita straordinaria che ha il profumo della leggenda patriottica e della nostalgia. Oggi alle 15 il direttore del Coro ufficiale delle esercito russo, il mitico generale Viktor Eliseev, è in visita a Cavriago per rendere  omaggio al busto di Lenin. A dare il benvenuto al generale sarà il sindaco Paolo Burani.

Il coro e il balletto

Il coro e il balletto

Sono oltre 80 gli artisti, musicisti e ballerini che questa sera alle 21  saliranno sul palco per un grande show di musica e danza. Perché non si tratta solo di uno dei cori più famosi del mondo, è lo spirito stesso di un popolo che prende corpo attraverso varie forme d’arte.
Dopo il clamoroso successo dello scorso anno a Trieste, tre repliche da tutto esaurito, il Coro dell’Armata Rossa torna in Italia con un tour che toccherà alcuni dei più importanti teatri del Paese.
Fondato nel 1928  per sollevare il morale dell’esercito sovietico stremato dalla guerra, il Coro ha conquistato una crescente popolarità a livello mondiale, facendosi ambasciatore della cultura russa nel mondo anche dopo la fine dell’Unione Sovietica.
Nel corso degli ultimi trent’anni la formazione si è esibita in oltre 7.000 spettacoli, in diverse lingue, di fronte a più di 20 milioni di spettatori. Sotto la direzione del carismatico generale Eliseev, l’ufficiale più alto in grado a condurre un ensemble di militari, la compagnia si è esibita in oltre 50 paesi e nelle più prestigiose sale da concerto in tutto il mondo.
Si è esibito alla cerimonia di apertura dei giochi olimpici di Mosca del 1980 e più recentemente a quella dei giochi di Sochi nel 2014 e ogni anno partecipa alla parata ufficiale de 9 maggio, il giorno in cui si celebra la vittoria della Russia nella Seconda guerra mondiale. Uno show spettacolare definito dal Daily Telegraph “un autentico tesoro dell’arte mondiale”.
Le porte di accesso al nuovo teatro saranno aperte dalle 20. Lo spettacolo, in due tempi, inizierà alle 21. L’acquisto delle nuove disponibilità sarà possibile a partire dalle 16 alla biglietteria delle Fiere mentre il ritiro dei biglietti acquistati on line si terrà a partire dalle 19.30 sempre in biglietteria.
All’interno del teatro sono disponibili il servizio di bar e ristoro e per l’occasione un punto cibo di tradizione a partire dalle 20.
Per le persone diversamente abili è garantita l’assistenza in sala. I posti del Lime Theater sono tutti numerati e a sedere. L’accesso da via Filangieri consente anche di accedere al parcheggio Fiere a pagamento.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *