Casalgrande, inseguimento nella notte: in fuga banda del Parmigiano, i Carabinieri recuperano furgone rubato

23/11/2016 – Un inseguimento a folle velocità, la fuga dei malviventi, il recupere di un furgone Iveco rubato il 4 ottobre in provincia di Treviso.

E’ il bilancio di una notte di caccia al ladro in cui i carabinieri di Casalgrande e del nucleo radiomobile reggiano si sono imbattuti, questa almeno la convinzione degli inquirenti, in alcuni esponenti della grossa  banda del parmigiano che nelle ultime settimane sta colpendo anche in provincia di Reggio Emilia, mettendo in ginocchio fior di caseifici. L’altra notte poco dopo le 3   una pattuglia della Stazione di Casalgrande ha intercettato  in Via Statutaria un furgone che alla vista dei carabinieri ha aumentato la velocità nell’intento di dileguarsi. Nasceva un concitato inseguimento a folli velocità che terminava dopo alcuni chilometri in Via san Bartolomeo dove il furgone dove il furgone è finito in un campo.

I due occupanti pressoché illesi uscivano dall’abitacolo del mezzo proseguendo la fuga a piedi per i campi circostanti riuscendo a dileguarsi. E mentre nella zona veniva scatenata una serrata caccia ai 2 malviventi in fuga, i militari accertavano che il furgone in loro uso era stato rubato lo scorso 4 ottobre in provincia di Treviso. Oltre all’ipotesi di ricettazione per il furgone rubato, i carabinieri battono la pista della banda del parmigiano. Ecco perché è prioritaria l’ identificazione dei due che potrebbe avvenire anche grazie agli accertamenti e rilievi eseguiti sul furgone sequestrato dove sono state rilevate impronte digitali.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *