Caccia al rapinatore solitario di Reggio
Colpiti in poche ore panificio e farmacia

3/11/2016 – Panificio rapinato intorno a mezzogiorno di oggi, in via della Canalina a Reggio Emilia. Intorno alle ore 12,00 di oggi 3 novembre 2016 un malvivente è entrato nella panetteria: aveva il volto coperto da un passamontagna. Ha messo la lama di un cutter sotto il naso di una dipendente, una signora di 40 anni che vive a Reggio, e si è fatto consegnare l’intero incasso della mattinata, circa 500 euro.

Quindi l’allarme ai Carabinieri che sono intervenuti sul posto con una pattuglia del nucleo radiomobile, mentre nell’intera zona venivano avviate le ricerche del rapinatore solitario riuscito a dileguarsi.

Non più tardi di ieri sera un rapinatore solitario armato di cutter (lo stesso del panificio?) ha colpito nella farmacia di via Emilia all’Angelo.

Intorno alle 18,50 un individuo è entrato nell’esercizio delle Fcr e si è fatto consegnare l’incasso minacciando le farmaciste con la lama. Il cutter è stato ritrovato   nel marciapiede vicino all’uscita della farmacia. La Volante ha visionato le immagini della videosorveglianza, e ha raccolto elementi utili a risalire al malvivente. Indagini della Squadra Mobile.

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *