Vampiri del gasolio in fuga a Novellara: inseguimento a tutta velocità nella zona industriale

19/10/2016 – Questa notte i  carabinieri di Novellara hanno messo in fuga due vampiri del gasolio che si apprestavano a succhiare quintali di carburante dalle cisterne delle zona industriale novellarese.

Dopo un inseguimento ad alta velocità nella nebbia della notte, i due hanno dovuto abbandonare la loro auto per fuggire a piedi nei campi.

Gli attrezzi rinvenuti sulla loro Fiat Bravo, rubata il 21 settembre proprio a Novellara, non lasciano dubbi sulle loro intenzioni: strumenti da scasso, una pompa per aspirazione liquide e diverse taniche pronte per essere riempite di gasolio.

Questa notte poco dopo le 2 il carabiniere in servizio alla centrale operativa della compagnia di Guastalla ha registrato l’ingresso (dalle telecamere del varco di Santa Maria) della Fiat Bravo rubata, e ha subito segnalato la presenza della vettura alla pattuglia della stazione di Novellara in servizio nella zona, che  ha rapidamente intercettato l’autovettura con i malviventi e li ha tallonati con un inseguimento di vari chilometri a tutta velocità, sino a quando i ladri hanno mollato l’auto e sono fuggiti a piedi col favore della nebbia. Si spera che dalle impronte rilevate sulla Bravo si possa risalire ai malviventi che almeno ieri notte sono rimasti a secco di greggio.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *