Reggiana chiamata al riscatto.
Oggi (h 16.30) davanti al suo pubblico deve battere la Maceratese.

di Carlo Codazzi – Dopo il k.o.  subito a Padova (0-2) i granata devono asolutamente conquistare i 3 punti nel match che li oppone, oggi, alla Maceratese al “Città del  Tricolore” alle 16.30.

Colucci sembra orientato ad operare qualche cambiamento. Out Marchi, lo sfortunato bomber ex Pro Vercelli al secondo stop stagionale (caviglia malconcia dopo un’entrata subita a Padova) che il mister si augura non debba essere lungo come il primo, in attacco giocherà al centro ancora Guidone, ma ad agire da trequartista sarà, probabilmente, l’ex avellinese Sbaffo anzichè Nolè destinato alla panchina. La seconda punta sarà, come sempre, Manconi. In mediana il regista sarà Maltese con Bovo e Angiulli a supporto. Cambiamenti negli esterni bassi: panchina per Mogos con Ghiringhelli a rilevarlo, mentre a sinistra giostrerà Giron. Confermatissima la coppia centrale Trevisan-Rozzio.

Le probabili formazioni

Reggiana  (4-3-1-2): Perilli; Ghiringhelli, Trevisan, Rozzio, Giron; Bovo, Maltese, Angiulli; Sbaffo; Guidone, Manconi. All. Colucci.

Maceratese (4-3-2-1): Forte; Bondioli, Gattari, Perna, Ventola; Franchini, Malaccari, De Grazia; Petrilli,Turchetta;Colombi. All. Giunti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *