Le opposizioni chiedono la revoca della presidente del consiglio comunale: “Non è imparziale, se ne vada”

11/10/2016 – E’ guerra aperta in Sala del Tricolore tra le opposizioni e la presidente del consiglio comunale Emanuela Caselli (Pd), accusata di non essere imparziale, di aver violato a più riprese il Regolamento del consiglio e con il suo comportamento di “aver violato il diritto di tutto il consiglio comunale”.

emanuela-caselli

Emanuela Caselli

Tutti i dodici consiglieri dei gruppi di minoranza (M5S, Forza Italia, Lega Nord e Alleanza Civica) hanno firmato una proposta di delibera per “declaratoria di revoca del Presidente del Consiglio comunale”, che dovrà essere messa all’ordine del giorno e votata a scrutinio segreto  in una delle prossime sedute.

Nicolas Caccavo

Nicolas
Caccavo

Culmina così, con una crisi istituzionale in Sala del Tricolore la rottura in atto da tempo tra Caselli e consiglieri di opposizione. I quali non si sentono tutelati nelle loro prerogative dalla presidente dell’assemblea elettiva, anzi considerano il suo atteggiamento discriminatorio. E non è la prima volta: anche nel 2011 fu presentato un documento di sfiducia nei confronti delka presidente.
Nei giorni scori, il primo a chiederne le dimissioni era stato il consigliere di Forza Italia Nicolas Caccavo, dopo lo scontro avvenuto nella riunione di capigruppo. Questa mattina il deposito della proposta di revoca firmata da tutte le opposizioni.

Giuseppe Pagliani e Maurizio Gasparri a Giovinazzo

Giuseppe Pagliani e
Maurizio Gasparri a Giovinazzo

“La prof. Caselli – si legge nella delibera – non assolvendo ai principi contenuti nel disposto di cui all’art. 17 c.3 ha ripetutamente rinunciato al suo ruolo di imparzialità, per facta concludentia, al di sopra delle parti, degli schieramenti politici ed a difesa dei singoli Consiglieri, violando reiteratamente quanto previsto dallo Statuto del Comune di Reggio Emilia”. “Tale situazione – si legge ancora – ha indubbiamente leso il diritto di tutto Il Consiglio Comunale nella sua unicità ed in particolare le prerogative dei Gruppi e dei Consiglieri di opposizione”.

Alessandra Guatteri

Alessandra Guatteri

Cesare Bellentani e Cinzia Rubertelli, consiglieri di Alleanza Civica

Cesare Bellentani e Cinzia Rubertelli, consiglieri di Alleanza Civica

 

DI SEGUITO IL  TESTO INTEGRALE

DELIBERA PER DECLARATORIA DI REVOCA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE

Atteso

–          Che il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale è organo istituzionale e rappresenta l’intero Consiglio Comunale e ne dirige i lavori, ispirandosi a criteri di imparzialità intervenendo a difesa dei compiti del Consiglio e si adopera per la tutela dei diritti di tutti i Consiglieri Comunali.

Posto

–          Che la Sig.ra Presidente del Consiglio Comunale Prof. Emanuela Caselli, non assolvendo a quanto precedentemente enunciato, non assolvendo ai principi contenuti nel disposto di cui all’art. 17 c.3 ha ripetutamente rinunciato al suo ruolo di imparzialità, per facta concludentia, al di sopra delle parti, degli schieramenti politici ed a difesa dei singoli Consiglieri, violando reiteratamente quanto previsto dallo Statuto del Comune di Reggio Emilia.

Considerato

–          Che tutto ciò è stato posto in essere dalla Signora Presidente sia durante le sedute del Consiglio Comunale che durante le conferenze della Capigruppo.

Dato atto

–          Che tale situazione ha indubbiamente leso il diritto di tutto Il Consiglio Comunale nella sua unicità ed in particolare le prerogative dei Gruppi e dei Consiglieri di opposizione.

Ritenuto

–          Che il comportamento della Sig.ra Presidente del Consiglio Comunale affiora del tutto non conforme all’esercizio di tale funzione ed ai compiti istituzionali che l’avrebbero dovuta vedere ispirata di imparzialità e garanzia per tutti i Consiglieri, quale Garante dell’intera Assemblea Comunale, con un cattivo esercizio della funzione, tali da comprometterne la neutralità.

Tanto rappresentato

Visto il parere di regolarità tecnica espresso dal Signor Vice Segretario Generale Dott. Bevilacqua in virtù del disposto di cui all’art.49 TUEL;

Viste le risultanze della votazione espressa a scrutinio segreto;

Il Consiglio Comunale di Reggio Emilia

DELIBERA

Di esprimere la propria sfiducia nei confronti della Presidente del Consiglio Comunale Prof. Emanuela Caselli e conseguentemente la immediata revoca di Presidente del Consiglio Comunale, prevista dal disposto di cui all’art.143 TUEL.

Di trasmettere immediatamente al Signor Prefetto della Provincia di Reggio Emilia la Deliberazione de qua

Di attribuire alla presente delibera efficacia immediata in virtù del disposto di cui all’art.143 TUEL. C.4.

firmato: Bassi, Caccavo, Pagliani, Cantamessi, Guatteri, Bertucci, Vaccari, Soragni, Incerti, Bellentani, Rubertelli, Vinci.

 

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Cristian Rispondi

    11/10/2016 alle 14:34

    Qualcosa di veramente nuovo sotto al sole, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *