Il Golf club Canossa cambia padrone: arriva il gruppo Adami di Mantova

27/10/2016 – Il Golf Club Matilde di Canossa di San Bartolomeo sta per cambiare padrone. Il passaggio sarà ufficializzato nel corso dell’assemblea dei soci il prossimo 18 novembre.
Il via libera alla cessione del pacchetto azionario è arrivato giovedì sera nel corso di una assemblea straordinaria dei soci, presieduta dal dottor Mitaridonna.

Il golf Canossa

Il golf Canossa

Lo scrive la Voce di Reggio in edicola questa mattina
L’annuncio è stato dato dai rappresentanti della S.p.A. Matilde di Canossa, titolare del pacchetto di controllo  del club.
L’acquirente è il “Gruppo Adami” che  fa capo a Paolo Adami di Mantova e comprende il figlio Luca, direttore del Golf Club Villafranca, il commercialista  Luca Favalesi e  Manassero, padre del noto campione di golf.

Proveniente da altra attività imprenditoriale, appassionato di golf giocato, nel 2012 ha deciso di rilevare il golf club di Villafranca che versava in condizioni precarie.
Con una presenza costante, idee molto chiare sul recupero delle componenti fondamentali della struttura e finalizzandola a una vocazione turistica , con la collaborazione in questo del reggiano Cristian Righi, importante operatore turistico rivolto al golf per comitive, in pochi anni ha riportato il Club a nuova vita.
Il Golf Club di Villafranca è ora diretto dal figlio di Paolo Adami e l’attenzione si è spostata sul club reggiano. La spinta l’ha data sempre Righi, esperto conoscitore di circoli e di marketing specifico. Paolo Adami dirigerà il club applicando i fondamentali utilizzati e affinati nel veronese e intende spendere la propria persona in una costante presenza in tutti i settori sia tecnici che dell’accoglienza, puntando su costi controllati e prezzi calmierati insieme a un costante aumento del livello qualitativo.
L’assemblea ha accolto la novità con soddisfazione , attendendosi, dopo tale presentazione, una autentica ripartenza.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *