Distretti emiliani in ripresa: crescita record dell’export nel secondo trimestre

6/10/2016 – L’export dei distretti dell’Emilia-Romagna accelera nel secondo trimestre 2016, dopo un inizio anno poco brillante che aveva segnato un modesto +0,4%: il secondo trimestre invece, con un +6,6%, si attesta su valori superiori ai 3 miliardi di euro. Un nuovo massimo storico che rende l’Emilia-Romagna la prima regione italiana per l’export nel trimestre.
Molto positivo anche il dato complessivo del primo semestre che vede l’export dei distretti della regione in crescita del 3,5%. Sono i principali dati che emergono dal monitor dei distretti industriali dell’Emilia Romagna curato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo.
    A trainare la performance regionale dopo cinque trimestri consecutivi negativi sono i mercati emergenti (+11,4%) e, in particolare, Russia, Repubblica Ceca e Romania, ha spiegato
Luca Severini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo.
   

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *