Controlli antidroga al Gobetti di Scandiano: per ora tutto ok

19/10/2016 – Riprendono i controlli antidroga nelle scuole da parte dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Emilia. Ieri mattina i militari in forza alla Tenenza di Scandiano,  accompagnati dai “colleghi a quattro zampe” del nucleo cinofili carabinieri di Bologna sono andati all’istituto Gobetti di Scandiano. Come nel passato, l’attività è stata resa possibile grazie alla collaborazione del dirigente scolastico e del corpo docente al fine.

I carabinieri hanno controllato e “fiutato” prima i dintorni del plesso scolastico per poi entrare nella scuola e visitare le classi, setacciando le aule una ad una, comprese la palestra, i bagni e altre parti comuni. Alcuni zaini hanno destato il forte “interesse” dei cani antidroga ma all’interno, questa la nota positiva, non sono state rinvenute sostanze stupefacenti.

Nello scorso anno scolastico a Reggio e in provincia i carabinieri avevano scoperto non solo attività di spaccio  davanti alle scuole, ma anche studenti che portavano droga a scuola per il consumo personale.

Episodi che hanno destato preoccupazione  da parte dei genitori e degli insegnanti e ai quali i carabinieri reggiani vogliono dare una risposta concreta, come accaduto ieri mattina al Gobetti.

Il comando provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia avverte che i controlli con l’ausilio dei cani antidroga proseguiranno anche in altri istituti della città e della provincia.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *