Anziana quasi centenaria cade in casa protetta e muore. La Procura indaga per omicidio colposo

7/10/2016 – Una donna di 98 anni ospite di una struttura protetta del reggiano è morta per essere caduta mentre veniva trasferita dalla sedia a rotelle al letto. La Procura della Repubblica di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.
    L’anziana quasi centenaria era ricoverata nella struttura della Casa Famiglia Carlo e Lucia Cocconcelli di Campegine, una struttura con circa 50 posti tra casa di riposo e centro diurno.
    La settimana scorsa, durante lo spostamento dalla sedia a rotelle al letto, la signora è caduta e ha battuto la testa: a seguito dell’incidente, l’anziana è morta il 30 settembre all’ospedale Santa Maria Nuova. L’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia, che ootrebbe aver luogo nella giornata di lunedì.
   

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *