Dipendenti in nero
I carabinieri chiudono esercizio commerciale di Correggio. Multa di seimila euro

26/9/2016 – Blitz dei carabinieri di Correggio e del nucleo Ispettorato del lavoro di Reggio Emilia, in un’attività commerciale di Correggio gestita da un campano residente nella cittadina, che occupava i dipendenti in nero.

All’atto dell’ispezione i carabinieri hanno riscontrato l’impiego in nero di 2 lavoratori, pari al 100% del totale dei lavoratori presenti nell’esercizio. Ai sensi delle attuali norme di legge, l’attività aziendale è stata immediatamente sospesa dagli operanti che hanno elevato una multa di 6 mila euro. Ora la ripresa delle attività dipenderà dallo stesso commerciante che dovrà regolarizzare i dipendenti impiegati in nero e pagare la multa.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *