Scossa di magnitudo 3.1 nell’appennino parmense: allarme tra la popolazione

Accumuli: scossa di magnitudo 4,5 durante l’incontro tra Errani e la popolazione

3/9/2016 – Nuova scossa di terremoto di magnitudo 4.5 nel cratere del terremoto che ha colpito l’Appennino centrale è stata registrata dalla sala sismica dell’Ingv alle 12, 18 con epicentro a 6 chilometri da Castelsantangelo sul Nero, a una profondità di 9 chilometri. La scossa, avvertita in una vasta area interregionale è la seconda della giornata sopra magnitudo 4, dopo quella registrata stanotte alle 3,34 (la stessa ora della scossa che ha distrutto Amatrice e gli altri centri il 24 agosto) . Paura ad Accumuli dov’era in corso un incontro tra la popolazione, gli amministratori e il commissario alla ricostruzione Vasco Errani,

Ecco quanto resta della scuola Romolo Capranica di Amatrice

Ecco quanto resta della scuola Romolo Capranica di Amatrice

 

3/9/2016 – Un scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 19.01 di ieri, venerdì 2, ad una profondità di 7 km sull’Appennino parmense.
I comuni più vicini all’epicentro – ha reso noto sul proprio sito l’Ingv – sono Tornolo, Bedonia, Compiano e Albareto. La scossa, a quanto si è appreso, è stata avvertita dalla popolazione.
Questa notte, intanto, una forte scossa di magnitudo 4.3 é stata registata dall’Ingv con epicentro a chilometri da Norcia, nel cratere del terremoto che ha distrutto Amatrice e Arquata del Tronto. É avvenuta alle 3,34, a dieci giorni esatti dal terremoto di magnitudo 6. del 24 agosto alle ore 3,36.

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato ieri sera dall’Istituto nazionale di Geofisica dall’inizio dello sciame sismico sono state registrate oltre 4 mila scosse divaria entità: “151 i terremoti di magnitudo compresa tra 3.0 e 4.0;  13 quelli di magnitudo compresa tra 4.0 e 5.0 e uno di magnitudo maggiore di 5.0 – quello di magnitudo 5.4 (Mw 5.3) avvenuto il 24 agosto alle ore 04:33 italiane nella zona di Norcia”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *