Rissa in via Roma a colpi di bottiglia e lucchettoni
Magrebino con la faccia massacrata, un arresto

26/9/2016 – Rissa sanguinosa questo pomeriggio poco prima delle 18 in via Roma, all’incrocio con via Secchi. Due giovani marocchini si sono affrontati con violenza inaudita, con catene e cocci di bottiglia si dice per una ragazza.

rissa-3

La cattura del magrebino

Uno ha avuto la peggio con la faccia massacrata da colpi di lucchettone, ma è riuscito a scappare coperto di sangue mentre arrivava la Polizia. E’ attivamente ricercato, anche perché ha bisogno di essere soccorso.

Gli agenti di polizia in via Roma col marocchino catturato

Gli agenti di polizia in via Roma col marocchino catturato

Le Volanti, chiamate subito dagli esercenti della zona, sono arrivate a sirene spiegate in via Roma contromano, riuscendo a catturare uno dei due – quello che avrebbe pestato l’avversario a colpi di catena e lucchetto – che è stato arrestato, anche lui ferito con un polso vistosamente fasciato. Sul posto anche una pattuglia della Municipale di Reggio Emilia.

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *