Ovetto kinder con sorpresa… stupefacente
I cittadini fanno arrestare spacciatore di cocaina al parco Primavera

1/9/2016 – I cittadini hanno fatto arrestare uno spacciatore di cocaina che si era installato nel parco Primavera, nelle vicinanze di via Cecati a Reggio Emilia. Si tratta di un albanese di 45, trovato con 12 dosi di “neve”. Altre sei sono saltate fuori nel corso di una perquisizione a casa sua, effettuata dopo il fermo.

Cocaina

Sono stati i carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Reggio Emilia a prendere sul fatto l’albanese, a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini che da settimane notavano movimenti sospetti. Gli appostamenti si sono tradotti nell’arresto ieri pomeriggio, intorno alle 17, quando i militari hanno visto nei pressi dell’area verdedue italiani conosciuti come consumatori di cocaina, in attesa di qualcuno. Poco dopo è arrivata un’auto dalla quale sceso l’albanese. Quando i ragazzi si sono diretti verso di lui, sono intervenuti i carabinieri: il pusher aveva con sé 8 grammi di cocaina in 12 dosi chiuse con termosaldatura: nove celate in una confezione di plastica tipo ovetto Kinder (un modo piuttosto diffuso di portare in giro la droga)  e 3 nella tasca anteriore del marsupio. Sequestrati anche 130 euro e due cellulari utilizzati per i contatti con i clienti.  Altre sei dosi, per circa 4 grammi, sono state trovate più tardi nell’abitazione dell’albanese, infine arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *