FestaReggio: stasera Speranza, Minniti e Bubbico. In attesa del giovedì di Renzi e Zagrebelsky

7/9/2016 – Nell’ attesa del premier Matteo Renzi, domani giovedì 8 settembre, e dell’insigne costituzionalista Gustavo Zagrebelsky, punta di diamante del No al referendum, questa sera Festareggio si accontenta, si fa per dire, del deputato Roberto Speranza (già capogruppo alla Camera, dimissionario per protesta contro la fiducia sull’Italicum)  che parlerà di povertà, e soprattutto del “misterioso” sottosegretario alla presidenza Marco Minniti, delegato ai Servizi segreti. Minniti – storicamente uno dei Lotar del Massimo D’Alema presidente del Consiglio – parlerà di terrorismo, legalità e sicurezza insieme a Pierluigi Castagnetti.

In pista anche il viceministro agli interni Filippo Bubbico per un confronto su città e periferie.

FESTAREGGIO, RUSH FINALE CON GABBANI, LE MITICHE ORME E DANIELE SILVESTRI

Doppio appuntamento domani, giovedì 8 settembre con Francesco Gabbani, nuovo idolo consacrato all’ultima edizione del Festival di Sanremo, e Le Orme per il “Gong rock in progress Festival”. Venerdì 9 sarà la volta di Daniele Silvestri e domenica 11 di Motta e Giorgio Canali.

Fresco del recente Disco d’oro per le oltre 25mila copie vendute del singolo “Amen'” sul palco di Piazza Grande, alle 22.30, Francesco Gabbani presenterà l’ultimo album “Eternamente ora”. Un disco che segna una svolta nella sua carriera artistica e rappresenta appieno il nuovo viaggio musicale intrapreso, fatto di sonorità pop elettroniche e di testi che invitano a riflettere sulle molte sfaccettature della vita.

L’Arena spettacoli dalle 20.30 ospiterà invece il “Gong rock in progress festival“, una serata dedicata alla migliore musica progressive italiana, che porterà al Campovolo un pezzo di storia della musica come Le Orme. In occasione dei 50 anni di carriera, il gruppo suonerà per intero i tre capolavori storici, “Collage” (1971), “Uomo di Pezza”(1972) e “Felona e Sorona”(1973). Oltre al gruppo veneto sul palco saliranno Alex Carpani Band, uno dei progetti più importanti del new prog con concerti tenuti in tutto il mondo, che sta portando in tour il nuovo album “So Close So Far”, e i reggiani Master Experience, band di prog metal con all’attivo un ottimo album di debutto.

Entrambi gli eventi sono a ingresso libero.

La programmazione spettacoli di Festareggio si concluderà con la grande musica italiana di Daniele Silvestri (9 settembre) e Motta (11 settembre – ingresso libero): è possibile acquistare il biglietto per il concerto del cantautore romani direttamente presso la biglietteria di Festareggio, la sera stessa del concerto, a partire dalle 18.30.

Francesco Gabbani

Francesco Gabbani

FRANCESCO GABBANI

Cantautore e polistrumentista toscano, Francesco Gabbani si avvicina giovanissimo alla musica, imparando a suonare chitarra e batteria. Il primo contratto discografico arriva a 18 anni, con i Trikobalto e un album prodotto da Alex Neri e Marco Baroni dei Planet Funk. I video dei due singoli estratti dal disco entrano in rotazione sulle principali tv musicali (MTV, All Music, RockTV) e il gruppo arriva a esibirsi nei più importanti festival italiani, tra i quali l’Heineken Jammin Festival, a partecipare alle serate targate RockTV e anche ad aprire, al Blue Note di Milano, l’unica data italiana degli Oasis. Il gruppo bissa il successo del primo disco con il secondo album, che esce nel 2010 e viene prodotto da Marco Patrignani. Seguono un tour in Francia, l’apertura del concerto degli Stereophonics nella loro unica data italiana e la partecipazione all’edizione 2010 di Sanremo.

Nella primavera del 2010 Gabbani intraprende la carriera da solista, firmando un nuovo contratto discografico per la realizzazione del primo progetto solista. Nell’estate 2011 esce il singolo “Estate” e, in autunno, “Maledetto amore”, tratto dalla colonna sonora del film “L’Amore fa male” di Mirca Viola. Nel 2013, esce il suo primo album ufficiale “Greitist iz”, di cui fanno parte i singoli “I dischi non suonano” e “Clandestino”.

Nel 2015 viene selezionato per Sanremo Giovani con il brano “Amen”, con cui partecipa, vincendolo, al festival nella categoria Nuove Proposte. Nello stesso concorso, ottiene il premio della critica Mia Martini e il premio Sergio Bardotti come miglior testo del Festival. “Amen”, brano scritto a quattro mani con Fabio Ilacqua, rappresenta appieno il mondo musicale di Gabbani, così come l’ultimo album “Eternamente ora”, uscito a febbraio 2016. Dietro a una semplice freschezza melodica si cela infatti una sarcastica intenzione a sollecitare riflessioni sul modo di vivere dei nostri tempi.

LE ORME

Un’occasione unica per chi vuole ascoltare una storia in musica lunga mezzo secolo: le Orme sono state, e lo sono tuttora, uno dei gruppi progressive più importanti della scena musicale italiana e mondiale. Negli ultimi anni hanno tenuto concerti in tutto il mondo, da Los Angeles a Tokyo: in cinquant’anni di carriera hanno realizzato ben ventidue album, diversi singoli più una serie infinita di compilation rimanendo così, nelle vette delle classifiche per molti anni.

Le Orme

Le Orme

Nel 2016 ricorrono le “nozze d’oro” dalla fondazione del gruppo: per festeggiare questo importante traguardo la band ha voluto rendere omaggio a uno degli album più importanti della loro lunga carriera, “Felona e/and Sorona 2016”, una rivisitazione con nuovi arrangiamenti e nuove sonorità dell’album originale del 1973 ed uscirà nella doppia versione italiano/inglese.

La formazione sarà quella classica con tre musicisti sul palco: Michi Dei Rossi (membro storico della band) alla Batteria, Michele Bon (con Le Orme dal 1990) alle Tastiere, Organo MBIII, Piano, Synth, Alien (Guitar Simulator) e Cori, Fabio Trentini(dal 2009) alla voce, basso, chitarra 12 corde, chitarra acustica 12 corde bass pedal.

ALEX CARPANI BAND

Conosciuti a livello internazionale nel panorama progressive rock contemporaneo, la Alex Carpani Band dal 2007 ha suonato in oltre venti nazioni nel mondo e collaborato con nomi importanti della storia del rock, come ex membri di King Crimson, Van der Graaf Generator, Le Orme, P.F.M. Nel 2016 è uscito il nuovo album”So close. So Far.”, un disco a cavallo tra rock e progressive, moderno nel sound e negli arrangiamenti, con nuances new wave, metal, elettroniche e pop. E’ stato realizzato a Milano nei BRX Studios a cura di Marco Barusso (Coldplay, Thirty Seconds To Mars, Lacuna Coil e tantissimi altri).

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI 7 SETTEMBRE

Piazza Grande

ore 20.30 L’altra metà dell’Italia

Roberto Speranza deputato PD

Francesco Marsico responsabile area nazionale Caritas Italiana

Luca Bonacini segretario Giovani Democratici Reggio Emilia

Manuel Reverberi Università di Modena e Reggio Emilia

ore 21.30 Sicurezza e legalità in Italia e in Europa: tra terrorismo e prospettive di una nuova stagione

Marco Minniti sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri

on. Pierluigi Castagnetti

Giammaria Manghi presidente Provincia di Reggio Emilia

onduce Stefano Scansani direttore Gazzetta di Reggio

Piazzetta delle Idee

ore 21.00 La città e le periferie

Filippo Bubbico viceministro degli Interni

Stefano Boeri architetto urbanista, docente Politecnico di Milano (in collegamento telefonico)

Paolo Gandolfi deputato PD

Manuel Orazi Professore di storia dell’architettura all’Università di Bologna e Università di Ferrara

conduce Luigi Manfredi redattore capo Carlino Reggio

Arena Spettacoli – Madiba

ore 22.00 SALMO

Ingresso 18 €

Apertura cancelli ore 19.30

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone e abituali

Aftershow con Temporock

Area Dome

ore 19.30 Apericena

ore 21.30 Live con SWINGIN’TIME

Balera

ore 21.30 Mirko Gramellini

Balli e Bally

ore 21.00 Serata di ballo country con il gruppo Wild Angels

Area Sport Uisp

ore 20.30 Anteprima 2° memorial Oddone Giovanetti. Esibizioni di danza, pattinaggio e ginnastica con Accademia Danza Fitness, Polisportiva il Traghettino e Polisportiva Bibbianese

ore 21.00 SGR ginnastica reggiana: esibizione di ginnastica e ritmica

ore 21.00 Quale futuro per lo sport dilettantistico e la promozione sportiva

Vittorio Bosio presidente nazionale CSI

Marco Galdiolo presidente nazionale US ACLI

Vincenzo Manco presidente nazionale UISP

Federico Montanari consigliere comunale Reggio Emilia

IL PROGRAMMA DI GIOVEDI 8 SETTEMBRE

Piazza Grande

ore 18.00 MATTEO RENZI

ore 20.30 La riforma costituzionale

Anna Finocchiaro presidente commissione Affari costituzionali del Senato

Gustavo Zagrebelsky giurista e costituzionalista

ore 22.30 Francesco Gabbani in concerto

in apertura Marianne Mirage

Piazzetta delle Idee

ore 21.00 Gli indisponenti Ricordando Beppe Viola

Alessandro Gandino, Lucio Vallisneri, Fausto Comunale

Arena Spettacoli – Madiba

ore 20.30 GONG FESTIVAL

Master ExperienceAlex Carpani band

LE ORME

Aftershow con special guest

Area Dome

ore 19.30 Apericena

ore 21.30 Live con Dj Set

Balera

ore 21.30 Luca Canali

Balli e Bally

ore 21.00 Balli di gruppo con l’Area Benessere Uisp

Area Sport Uisp

ore 20.30 Sport e cani. L’agility dog a cura di ASD Agility Dog Reggiana

Ristorante il Correggio

ore 20.00 Cena benefica in favore della FONDAZIONE DURANTE E DOPO DI NOI di Reggio Emilia ONLUS

Una cena benefica per festeggiare l’approvazione della Legge sul Dopo di noi che introduce e regola il sostegno e l’assistenza alle persone con disabilità grave dopo la morte dei parenti che li accudiscono. Il ricavato sarà devoluto per finanziare i progetti della Fondazione “Durante e Dopo di Noi”. 

Info e prenotazioni 368 526180 [email protected]

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *