Castellarano, presi tre ladri modenesi: shopping no limits con bancomat rubato

3/9/2016 – Le indagini dei carabinieri della stazione di Castellarano  hanno permesso di identificare tre bravi ragazzi del modenese, già delinquenti navigati con svariati precedenti per reati con il patrimonio,  che hanno rubato un bancomat da un’auto parcheggiata in paese e si sono dati allo shopping compulsivo spendendo ben duemila euro  del conto corrente del derubato.

I Carabinieri hanno così denunciato una 27enne e un 22enne residenti a Modena e un 23enne di Castelnuovo Rangone per i  reati di furto aggravato su autovettura e indebito utilizzo di carta bancomat.

I tre  dopo aver forzato la portiera dell’auto di un 50enne reggiano, in sosta in un parcheggio di Castellarano, avevano rubato borsello lasciato nell’abitacolo. Documenti personali, alcune centinaia di euro in contanti e documenti bancari, questo il bottino realizzato dai 3 ladri, ai quali però vanno aggiunti 1.960 euro “succhiati” dal conto corrente con l’uso del bancomat, attraverso il prelievo di 500 euro effettuato in uno sportello di Sassuolo e acquisti di cellulari, scarpe, pieni di benzina e scommesse compiuti a Modena.

I ladri di Castellarano filmati durante lo shopping col bancomat rubato

I ladri di Castellarano filmati durante lo shopping col bancomat rubato

I militari di Castellarano sono risaliti attraverso le immagini della videosorveglianza del bancomat di Sassuolo e del centro commerciale di Modena dove i ladri si erano dati allo shopping non limits: sono stati immediatamente riconosciuti perché già noti ai carabinieri per le loro prodezze ai danni dei cittadini. Si troverà il modo di convincerli, per esempio con un congruo periodo di lavori socialmente utili e possibilmente duri, che è meglio rigare dritto?

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *