Cadelbosco: trattore rubato e ritrovato grazie al segnale Gps
Era nel capannone dei vicini: padre e due figli denunciati

30/9/2016 – Grazie al segnale del GPS installato su un trattore agricolo rubato  i carabinieri della stazione di Cadelbosco Sopra hanno ricostruito  il tragitto dai ladri;  sono così arrivati al che  capannone di un’azienda agricola confinante con quella derubata, e lì i militari di hanno rinvenuto il mezzo agricolo privo di targhe e con il numero di telaio limato. E mentre il trattore dal costo di oltre 20 mila euro  veniva restituito al derubato, i carabinieri cadelboschesi hanno deferito alla Procura reggiana un 75enne coltivatore e i suoi due figli di 30 e 40 anni, per il reato di ricettazione in concorso tra loro.

trattore

Un trattore Klaas Cargo

L’altro pomeriggio un coltivatore di Cadelbosco ha chiamato il  112 denunciando che durante la notte uno dei trattori era stato asportato dalla sua azienda. e che il sistema di localizzazione montato sul mezzo lo individuava a circa 1 Km dal luogo del furto. Grazie al Gps,  ritrovare il mezzo  Klaas Cargo è stato relativamente facile: era già privo di targa e col numero di telaio cancellato per impedirne il riconoscimento.  L’esame delle impronte digitali permetterà di risalire all’autore materiale del furto.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *