Identificato il cadavere del Rodano: è un uomo di 53 anni scomparso da dieci giorni

28/9/2016 – I Carabinieri della Stazione di Reggio Emilia santa Croce e del Nucleo Operativo della Compagnia di Reggio Emilia hanno identificato il cadavere  dell’uomo rinvenuto ieri mattina in un canale di scolo del torrente Rodano in Via Montagnani Marelli, a Villa Curta, dietro il campus San Lazzaro. Si tratta di un reggiano di 53 anni in cura al Sert di Reggio Emilia e del quale i sanitari  avevano denunciato la scomparsa il 19 settembre.

Il punto del canale dove è stato trovato il cadavere

Il punto del canale dove è stato trovato il cadavere

Il corpo era stato trovato ieri mattina intorno alle10 da due persone che passeggiavano nella zona. . Era in posizione supina,  parzialmente immerso nell’acqua.  L’ispezione esterna del cadavere non ha rilevato segni evidenti di morte violenta.

La sala è stata portata all’istituto di Medicina legale di Modena

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *