Zone residenziali, aree industriali, strade: 400 carabinieri impegnati a Ferragosto
Invito ai cittadini: segnalate i movimenti sospetti

14/8/2016 – Già oggi e sino a tutta la giornata di martedì nel territorio reggiano sono mobilitate 60 pattuglie motorizzate per oltre 120 carabinieri del comando provinciale per l’operazione Ferragosto tranquillo. Intensificazione del pattugliamento e del presidio sulle strade per garantire la giusta soglia di sicurezza, vigilanza attiva sui complessi industriali e nei centri storici per prevenire furti e scoraggiare azioni malavitose dei topi d’appartamento e di coloro che raggirano gli anziani, ispezioni nei locali pubblici per accertare le condizioni sanitarie ed evitare anche la somministrazione di alcolici a persone già “sature”. Questi i principali obiettivi dei militari, che chiedono anche la collaborazione dei cittadini. A loro è rivolto l’invito a segnalare  al 112 – anche in forma anonima – ogni circostanza sospetta che dovessero rilevare.

carabinieri piazzale europa 3

Nel corso dell’intensificazione dei servizi,  i militari sono impegnati anche in un’ opera di sensibilizzazione per la sicurezza stradale.

Complessivamente i Carabinieri reggiani prevedono l’impiego di oltre 200 pattuglie, in uniforme e non, in tutta la provincia per un totale di 400 militari. Quindi prevenzione, in primis quella stradale: oltre al pattugliamento  saranno verificate le condotte di guida. Non mancheranno anche i consigli agli automobilisti con il fine di “rinfrescare”  le principali norme di prevenzione. L’attività di prossimità nei centri storici sarà assicurata dalle pattuglie a piedi che i carabinieri svolgeranno a favore degli anziani. Sotto la lente di ingrandimento, infine,  anche condomini ed abitazioni rimaste incustodite per la partenza in ferie dei proprietari o per uscite per gite fuori provincia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *