Terremoto: annullato l’incontro col ministro Boschi a Festareggio
Due euro per ogni biglietto del concerto di Wolfmother
La Provincia apre una sottoscrizione, e da Castelnovo Monti partono gli alpini

24/8/2016 – La Provincia di Reggio Emilia ha messo a disposizione il proprio conto corrente riservato alle emergenze umanitarie per avviare una raccolta di fondi insieme ai Comuni – rivolta anche a sindacati, associazioni imprenditoriali, sistema  creditizio e cittadini – da destinare alla popolazione e alla ricostruzione materiale e sociale delle comunità del Centro Italia colpite dal terremoto di questa notte. “Ci stringiamo attorno alle comunità del Centro Italia, – dichiara il presidente Giammaria Manghi – alle famiglie delle vittime, agli sfollati, agli amministratori che dovranno gestire un’emergenza che, da emiliani, ben conosciamo e che potrà essere superata proprio grazie alla solidarietà di tutti”.

Come effettuare le donazioni

Il conto è intestato a “La Provincia di Reggio Emilia per le emergenze e la solidarietà” ed è attivo presso la filiale Unicredit di via Emilia Santo Stefano 18/e con le seguenti coordinate Iban:  IT 12 I 02008 12800 000100658213 (per pagamenti disposti dall’estero BIC SWIFT: UNCRITM1075).

Nella causale è necessario indicare “Terremoto Centro Italia 2016“:  le somme versate saranno destinate a  progetti di assistenza e ricostruzione seguiti direttamente dalla Provincia di Reggio Emilia.

L’idea è ricostruire un asilo o una scuola, concordando l’intervento con uno dei Comuni maggiormente colpiti.

Amatrice distrutta (foto Ansa.it)

Amatrice distrutta (foto Ansa.it)

FESTAREGGIO, ANNULLATO L’INCONTRO COL  MINISTRO MARIA ELENA BOSCHI

Visti i fatti gravi che hanno colpito il centro Italia, il ministro Maria Elena Boschi questa sera non sarà a Festareggio. È annullato quindi l’incontro previsto per le 21. Gli altri appuntamenti della Festa sono confermati, così come è confermata la Festa Nazionale dei Diritti in programma dal 26 al 28 agosto, in accordo con la responsabile Diritti e Welfare della segreteria PD nazionale Micaela Campana.

Per esprimere solidarietà e offrire un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal sisma, la direzione di Festareggio ha deciso di devolvere 2 euro per ogni biglietto acquistato stasera per il concerto di Wolfmother in Arena spettacoli che è confermato. 

” Il Partito Democratico di Reggio Emilia e la direzione di Festareggio -si legge in una nota – congiuntamente al PD dell’Emilia Romagna e al segretario Paolo Calvano, esprimono la loro vicinanza alle popolazioni dei territori devastati dal terremoto che ha colpito l’Italia centrale:

«Il Partito Democratico esprime la propria solidarietà alle popolazioni dei territori colpiti dal drammatico terremoto di questa mattina. Siamo vicini a loro, ai familiari delle vittime e a tutti coloro che in queste ore si stanno adoperando senza sosta nella ricerca dei dispersi e per fornire i primi soccorsi.

Ben consapevoli di quanto devastante sia un evento di questo tipo, ci stiamo attivando per mettere in campo tutte le iniziative di solidarietà e di sostegno possibili, coordinandoci con quelle che verranno attuate su scala nazionale sia dal PD che a livello istituzionale”.

CASTELNOVO MONTI: PARTONO GLI ALPINI DELL’ANA

Solidarietà e cordoglio, ma anche una risposta concreta e immediata arrivano da Castelnovo per le popolazioni colpite dal terribile sisma della notte scorsa tra Lazio, Umbria e Marche. “Siamo affranti e scioccati da questa terribile tragedia – afferma il Sindaco di Castelnovo  Enrico Bini –. Le immagini tremende di queste ore ci danno la dimensione di un sisma distruttivo almeno quanto quello de L’Aquila del 2009 e dell’Emilia del 2012. Siamo in attesa che il quadro delle azioni e degli aiuti necessari si definisca meglio, per poter contribuire a dare un sostegno alle popolazioni colpite attraverso iniziative di solidarietà che certo non mancheranno. Nel frattempo già questo pomeriggio partirà un gruppo di Alpini della sezione Ana di Castelnovo Monti, ed un altro gruppo è in partenza domani mattina. Insieme a loro che porteranno primi aiuti diretti, trasmettiamo la nostra vicinanza alla popolazione delle zone colpite”.

IL CORDOGLIO DEL PARCO APPENNINO: PRONTI PER QUALSIASI NECESSITA’

“Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano esprime cordoglio e commozione per le popolazioni d’Appennino colpite ancora una volta da un gravo terremoto. Siamo vicini agli abitanti, ai territori, ai tanti soccorritori impegnati in questa difficile situazione.

Un pensiero e forse più di un pensiero questa mattina va anche colleghi e amici del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Parco Nazionale del Gran Sasso, ai quali manifestiamo la nostra disponibilità per qualsiasi necessità”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *