Terremoto: Alleanza 3.0 mobilita 2,7 mln di soci
Donazioni con la raccolta punti, e la coop raddoppia gli importi

26/8/2016 – Aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto. Alleanza 3.0 – la cooperativa di consumatori nata dalla fusione tra Adriatica di Bologna, Estense di Modena e Coop Nordest di Reggio Emilia – mobilita i suoi 2 milioni 700 mila soci.

Alleanza 3.0 annuncia che da oggi, venerdì 26 agosto, in tutti i negozi della Cooperativa di consumatori i soci possono dare un ulteriore contributo donando in solidarietà i punti della Raccolta Coop 2016, scegliendo la causale “Emergenza terremoto”.

Si possono donare un minimo di 200 punti (o multipli). Ogni donazione di 200 punti corrisponde a 2 euro. Coop Alleanza 3.o raddoppierà il valore di ogni donazione. Le risorse saranno destinate ad attività di ricostruzione definite in raccordo con la Croce Rossa e la Protezione Civile.

>>>ANSA/ TERREMOTO DEVASTA IL CENTRO ITALIA, 73 I MORTI ACCERTATI

Inoltre si possono devolvere somme in denaro sul conto corrente presso Unicredit Spa (IBAN IT 73 A 02008 02854 000104429141, intestatario del c/c Coop Centro Italia – causale “Raccolta fondi per terremoto”). I fondi raccolti, in accordo con le singole cooperative e di concerto con Ancc Coop (Associazione cooperative di consumatori), saranno indirizzati verso uno specifico intervento di ricostruzione, in linea con le esigenze espresse dalle popolazioni colpite e dalle amministrazioni locali.raccolta punti

Anche gli utenti di CoopVoce, l’operatore mobile di Coop, possono effettuare la donazione di 2 euro al numero 45500 della Protezione Civile.
Coop Alleanza 3.0  ha effettuato già nei giorni scorsi donazioni di prodotti di prima necessità nelle aree più prossime a quelle colpite da sisma, in collaborazione con Arci e Libera, in favore di Croce Rossa, Caritas e Protezione Civile.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Fausto Poli Rispondi

    26/08/2016 alle 21:16

    I soldi ce li deve mettere lo stato, mica i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *