Telecamere di sorveglianza in scuole materne e case protette
Mozione di Pagliani in consiglio comunale

19/8/2016 – Telecamere di sorveglianza nelle scuole materne comunali e nelle case protette di Reggio Emilia, a tutela dei bambini e degli anziani, ma anche di insegnanti e operatori. Le chiede il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Giuseppe Pagliani che dà voce alle richieste che arrivano dalle famiglie, e non da oggi, attraverso una mozione da discutere in Sala del Tricolore.

L’obiettivo di Pagliani è far pronunciare i vari gruppi politici su una questione che si pone da molto tempo, anche a livello europeo, dopo i numerosi casi di abusi e maltrattamenti registrati nelle scuole e nelle strutture per gli anziani. La mozione, infatti, chiede al sindaco Vecchi e alla Giunta di “avviare il progetto per l’installazione delle telecamere presso le case di riposo facenti capo all’ASP RETE ed agli asili dell’istituzione nidi e scuole d’infanzia del comune“.

Giuseppe Pagliani

Giuseppe Pagliani

Proprio un anno fa a Reggio era scoppiato il caso della maestra accusata di maltrattamenti, dopo mesi di intercettazioni, nei confronti dei bambini della scuola comunale dell’infanzia di Pratofontana.

Del resto, in un’Italia sommersa dalle videocamere di sorveglianza (una ogni 24 abitanti) non si comprende perché le uniche zone franche siano scuole e strutture protette, dove invece il bisogno di tutelare le persone più deboli è maggiore.

La scuola materna comunale di Pratofontana

La scuola materna comunale di Pratofontana

 

IL TESTO DELLA MOZIONE

 

Al Presidente del Consiglio Comunale di Reggio Emilia

Premesso che:

in varie province italiane sono, negli ultimi anni, saliti alla ribalta delle cronache gravi episodi di maltrattamenti e soprusi posti in essere nei confronti di anziani ospiti di Case Protette e di bambini presenti presso asili o scuole d’infanzia.

Considerato che:

anche presso l’Asilo di Pratofontana nell’estate del 2015, si è registrata una condotta non corretta da parte di un’educatrice ad sottoposta ad indagini dalla Procura della Repubblica di Reggio Emilia.

Dato che:

sono numerose le strutture gestite dalla ASP Rete Reggio Emilia Terza Età.

Visto che:

sono numerose le strutture gestite dall’istituzione nidi e scuole d’infanzia del comune di Reggio Emilia.

Si impegna il Sindaco Luca Vecchi e la giunta:

ad avviare il progetto per l’installazione delle telecamere presso le case di riposo facenti capo all’ASP RETE ed agli asili dell’istituzione nidi e scuole d’infanzia del comune.

Giuseppe Pagliani Capogruppo FORZA ITALIA

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *