Scandiano, addio a Gianni Caffettani: era stato per decenni l’opposizione Dc in consiglio comunale

 11/8/2015 – Per decenni si era opposto con dignità, competenza e orgoglio al potere del Pci. Scandiano dice addio a Giovanni “Gianni” Caffettani, a lungo consigliere comunale della Dc,e padre di Matteo, attuale presidente dell’assemblea elettiva del capoluogo ceramico.

Gianni Caffettani, morto a 77 anni, è stato un protagonista della vita politica scandianese per molto tempo: segretario della Democrazia Cristiana, è stato consigliere dal 1975 fino agli anni Novanta, confrontandosi dai banchi dell’opposizione con quattro sindaci.

Dirigente Coldiretti, aveva seguito per anni il periodico della dc provinciale e era responsabile del circolo culturale “Moscati” di Scandiano.

Il funerale domani, venerdì 12 agosto, alle 15 nella chiesa di Santa Teresa; la salma sarà tumulata nel cimitero di Fellegara.

Il sindaco Alessio Mammi e la Giunta, a nome dell’amministrazione tutta, hanno espresso le condoglianze alla vedova e al figlio Matteo. Sentimenti di cordoglio e condoglianze a Matteo Caffettani anche da parte di Elena Diacci, a nome dei gruppi consiliari di Forza Italia di Scandiano e delle opposizioni dell’Unione Tresinaro-Secchia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *