S. Maria Nuova, un po’ di parcheggi gratis e un po’ a 50 cent/ora davanti al nuovo Core
Lega Nord: “Una vergogna far pagare i malati gravi. Bisogna esentarli”

7/8/2016 – Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia: dal 22 Agosto l’area davanti all’ingresso principale del nuovo centro onco-ematologico (Core), prima destinata a parcheggio dipendenti, sarà interamente a disposizione del pubblico con 426 posti auto di cui 160 gratuiti e 215 – i più prossimi all’ingresso – a 50 centesimi all’ora sino a un massimo di 3 euro per tutto il giorno.

Viene mantenuta la circolazione a senso unico con percorrenza della prima corsia del parcheggio e uscita sia su Viale Risorgimento su su via Benedett Croce, mentre i trasporti assistiti al CORE transitano attraverso il piazzale del Pronto Soccorso. Questo punto di accoglienza è dotato di personale dedicato e ausili per offrire un ingresso protetto alle persone con difficoltà a deambulare.

A far data dal 22 Agosto, l’area antistante l’ingresso principale del CORE, prima destinata a parcheggio dipendenti, sarà interamente a disposizione dell’utenza, prevedendo n.426 stalli complessivi di cui n.160 gratuiti e n.215 – i più prossimi all’ingresso – a tariffazione oraria pari a € 0,50/ora sino a un massimo di € 3/giorno.

Inoltre, nell’area prossima all’uscita del Pronto Soccorso/trasporti assistiti CORE sono stati trasferiti i posti auto a sosta controllata per l’utenza che debba fruire dei servizi di emergenza-urgenza e aumentati di numero, da 20 a 28 stalli con prima ora in franchigia. Nella stessa zona, gli stalli destinati ai disabili sono complessivamente 22. Quattro stalli cosiddetti “di cortesia” completano l’offerta della sosta per coloro che abbiano la necessità di fermarsi brevemente per accompagnare il proprio congiunto all’interno del CORE.

Ai dipendenti è stato destinato il parcheggio “2 giugno” posizionato lateralmente al CORE, per 320 posti auto, dove si potrà entrare col tramite badge aziendale.

Resta irrisolto il problema della sorveglianza nei parcheggi esterni del Santa Maria Nuova, dove sio paga profumatamente ma nessuno tutela le persone, specialmente gli anziani, dagli assalti degli abusivi africani.

LEGA NORD: UNA VERGOGNA FAR PAGARE IL .PARCHEGGIO AI MALATI GRAVI

“Tutto questo è vergognoso, far pagare il parcheggio a malati gravi che si devono recare tutti i giorni al CORE per sottoporsi a cure vitali, è lucrare sulla salute delle persone – scrive il commissario della Lega Nord di Reggio Emilia, Matteo Melato – Infatti il piano dell’amministrazione a guida PD prevede parcheggi a pagamento per i posti più vicini all’ingresso quelli che presumibilmente dovranno utilizzare i malati gravi, invece gratuiti (in minor numero) quelli più lontani.

Come Lega Nord diciamo da tempo che è necessario rendere gratuita la sosta nelle zone limitrofe all’ospedale così si potrebbero risolvere numerosi problemi. Dopo l’annuncio di questo nuovo piano, chiediamo l’immediata istituzione di esenzioni per i malati che si devono recare tutti i giorni nel complesso per sottoporsi alle cure specialistiche nei posti più vicini all’ingresso.

La scelta di mettere i parcheggi a pagamento porrà ancora una volta il problema dei parcheggiatori abusivi che molesteranno persone particolarmente debilitate da malattie gravi e che si vedranno costrette a subire le vessazioni che già subiscono le altre persone che si recano all’ospedale dall’ingresso principale. Ancora una volta il PD si dimostra miope davanti alle esigenze dei cittadini preferendo l’incasso dei parcheggi e replica l’errore già fatto in precedenza già preventivato dal sottoscritto quando era stato annunciato.”

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *