Reggio no-alcol: divieto totale e permanente di consumo in numerose strade cittadine
Basta birrozzi, multa di 250 euro per chi sgarra

5/8/2016 – Nuovo giro di vite sul consumo di alcol nelle strade cittadine: ora scattano i divieti totali e permanenti, con multa di 250 euro in caso di violazione.  

Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi  ha firmato un’ordinanza che dispone il divieto di consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, per tutta la giornata (dalle ore 00.00 alle 24) nelle aree e negli spazi pubblici di piazzale Duca D’Aosta, via Fabio Filzi, via Bolognesi, via Trento Trieste, via Emilia Santo Stefano sino a piazza Gioberti, controviali di viale Isonzo fino all’incrocio con viale Trento Trieste, controviali di viale Timavo fino all’incrocio con via Guasco, via Davoli, via Monte Pasubio, via Nuova, parcheggio ex caserma Zucchi.

Tifoso del Luzern si fa una birra nel centro di Reggio

Tifoso del Luzern si fa una birra nel centro di Reggio

Sulla base delle modifiche al Regolamento di polizia locale messe a punto dalla Giunta e approvate di recente dal Consiglio comunale, l’ordinanza supera il carattere di ‘contingibilità e urgenza’ e avrà una valenza temporale sino al 30 giugno 2017.

Il divieto vige con esclusione del consumo effettuato presso gli spazi dati in concessione per le distese, ubicate nelle vie e nelle aree indicate, durante l’orario di apertura. Potranno essere concesse specifiche deroghe in occasione di manifestazioni culturali, sagre e fiere, per il periodo e per i luoghi di svolgimento delle stesse.

La violazione delle ordinanza, salvo che il fatto non costituisca reato, comporta la sanzione amministrativa in misura fissa di 250 euro. Infine è prevista la confisca delle cose per mezzo delle quali è stata commessa la violazione e di quelle che ne sono state il prodotto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *