Delinquenti sfrontati Imprenditore truffato online e preso in giro via sms: denunciati due crotonesi
Ma la giustizia non riesce a fermare i malviventi del web

12/8/2016 – Il danno e la beffa. Non ha limiti la sfrontatezza dei truffatori che infestano l’e-commerce. Un uomo e una donna del crotonese, lui 25 anni e lei 45, sono stati denunciati dai carabinieri di Baiso per aver raggirato un imprenditore reggiano di trent’anni.

In un noto sito di e-commerce avevano messo in vendita di una rara bottiglia di whisky. L’imprenditore reggiano, che è un collezionista, è caduto nella trappola e dopo una trattativa via mail, ha versato tramite bonifico 220 euro sulla postepay della donna, però la bottiglia dei desideri non è mai arrivata. In compenso l’acquirente truffato ha ricevuto un sms di sberleffi: “E’ una truffa, devi ringraziarci bere fa male!”.

Non gli e rimasto che recarsi dai carabinieri, alla stazione di Baiso, per formalizzare la denuncia. Le indagini hanno permesso di risalire alla coppia del crotonese: a suo carico risulta una sfilza impressionante di precedenti specifici, ma evidentemente le maglie della giustizia in questi casi sono talmente larghe che  i truffatori possono imperversare sul web senza timori, E pure prendere in giro le proprie vittime.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *