Continua la moltiplicazione degli enti
I centri per l’impiego passano dalla Provincia alla nuova agenzia regionale del Lavoro

1/8/2016 – Da oggi 1° agosto, in attuazione di quanto stabilito dalla Legge regionale 13/2015 e in vista della definitiva soprressione delle Province, le funzioni finora svolte dai Centri per l’impiego e dai Servizi per il Lavoro passano alla Agenzia regionale per il lavoro della Regione Emilia-Romagna dalla Provincia di Reggio Emilia, che pertanto non avrà più competenze in materia di politiche del lavoro. Questa agenzia è  l’ennesimo nuovo ente costituito per gestire servizi pubblici già esistenti.

I Centri per l’impiego del territorio reggiano diventano i nuovi servizi operativi dell’Agenzia, ma – assicura una nota di palazzo Allende – “resta inalterata la loro operatività e verrà assicurata una continuità delle loro attività come anche delle sedi, del sito internet, dei numeri di telefono, degli orari di apertura degli indirizzi di posta elettronica per comunicazioni in via brev”e.

La responsabilità gestionali vengono assunte dalla Agenzia regionale per il lavoro, recentemente costituita dalla Regione Emilia-Romagna.

Dal primo agosto, dunque, le comunicazioni formali e la presentazione di domande o istanze devono essere inviate via posta elettronica certificata al seguente indirizzo: [email protected]

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *