Contestazione dei tifosi: la Reggiana si scusa col sindaco Vecchi coperto di urla e fischi

25/8/2016 – La Reggiana ha presentato le proprie scuse per la contestazione dei tifosi, a suon di fischi e urla, nei confronti del sindaco Vecchi alla presentazione della squadra granata ieri sera allo stadio del baseball “Caselli”.

“La presentazione ufficiale dell’Ac Reggiana 1919 è stato un successo di partecipazione e passione – rileva la societg in un comunicato – Ci dispiace per l’increscioso episodio che ha visto protagonista il nostro sindaco Luca Vecchi, invitato dalla società per un saluto istituzionale, contestato da una piccola frangia di tifosi da cui la società prende le distanze in modo fermo”.
La proprietà porge al nostro primo cittadino Luca Vecchi le più sentite scuse” e si dichiara “orgogliosa di averlo sempre al proprio fianco nel percorso di crescita del club”. I tifosi, è noto, ritengono che il sindaco Vecchi e la sua amministrazione siano responsabili dell’affitto dell’impianto al Sassuolo e della denominazione “Mapei Stadium”.

I tifosi in festa allo stadio Caselli per la nuova Reggiana

I tifosi in festa allo stadio Caselli per la nuova Reggiana

La società granata inoltre ringrazia “la presidentessa Graziella Casali del Reggio Baseball che ci ha ospitato nella splendida cornice dello stadio Caselli” , oltre a “autorità, sponsor e tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo speciale evento, in primo luogo il giornalista Lorenzo Dallari che ha presentato la serata. Una manifestazione che ha ancora una volta messo in evidenza con quanta passione la Reggio sportiva segue le sorti dell’Ac Reggiana 1919 e questo sarà di buon auspicio per l’imminente inizio della stagione”.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. jasmine Rispondi

    26/08/2016 alle 15:36

    Non conosco il voto del Sindaco all’Università, ma come Sindaco ” mediocre” sarebbe il suo voto, direbbero i francesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *