Attenti alle case fantasma in riviera: ragazzo truffa sul web con falsi affitti

21/8/2016 – Affittava case al mare ‘fantasma’: un ragazzo di 20 anni di Sanremo è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Luzzara. A far scattare le indagini è stato l’esposto di un reggiano che aveva creduto di aver fatto un affare, rispondendo a un’inserzione che offriva un’abitazione da condividere con gli amici a Riccione, per una settimana, a 1.300 euro in alta stagione.
    Il giovane, dopo aver contattato l’inserzionista e aver ricevuto le foto dell’abitazione, aveva versato una caparra di 650 euro su un Iban. Ma recandosi direttamente a Riccione aveva poi scoperto che l’alloggio era abitato da una famiglia del tutto estranea alla trattativa di affitto.
    I riscontri tra gli accertamenti sull’utenza cellulare, il conto su cui è confluita la caparra e le indagini telematiche sul sito che aveva pubblicato l’annuncio-trappola hanno
portato i carabinieri sino al giovane sanremese, che avrebbe truffato anche altri aspiranti turisti proponendo case sulla riviera romagnola e nel Salento.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *