Unigreen, il gruppo torna sui suoi passi e chiede un nuovo incontro tra le parti

14/7/2016 – E’ il caso di dire che lo scenario cambia da un minuto all’altro. Dietrofront dell’azienda nella complicata vertenza della Unigreen di Roncocesi che solo ieri aveva visto i rappresentanti aziendali rompere il tavolo negoziale, non accettando di proseguire la trattativa con uno sciopero e un’occupazione  in corso.

Oggi pomeriggio la Fiom ha comunicato che in mattinata il gruppo Maschio Gaspardo ha inviato una lettera a Provincia, Regione e al sindacato reggiano, in cui chiede alle parti un incontro.
Avevamo trovato sbagliato la rottura della trattativa e per questo i lavoratori avevano deciso di confermare lo sciopero e moltiplicare le iniziative – ha dichiarato la Fiom -e ovviamente consideriamo positivo questo dietrofront“.
All’inizio della prossima settimana quindi, molto probabilmente lunedi, si terrà un nuovo incontro convocato dalla Regione.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. giuseppe Rispondi

    14/07/2016 alle 16:07

    Bravi sindacati! Di fronte al silenzio del Sindaco ( è in ferie ?) e della Confindustria reggiana per fortuna che i sindacati esistono e difendono il territorio e l’occupazione. Complimenti e grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *