L’Appennino nella tempesta: allagamenti, smottamenti e grandine
Eventi e partite annullate, a Febbio 12°

24/7/2016 – Una tempesta con piogge intense, grandine, temperature scese bruscamente a 14 gradi e  raffiche di vento sino a 60 km/ora  si è abbattuta nel pomeriggio domenicale  nell’appennino reggiano, provocando allagamenti, smottamenti e grosse difficoltà alla circolazione. Superlavoro per il sistema di protezione civile, in particolare i vigili del fuoco, la Polizia stradale e le Municipali.

Strade allagate in montagna, la Stradale al lavoro

Strade allagate in montagna, la Stradale al lavoro

Annullati molti eventi all’aperto, fuggi fuggi alla fiera di San Giacomo di Villa Minozzo dove gli ambulanti, colti di sorpresa da un violento acquazzone, non hanno fatto in tempo a metter la merce al riparo. Rimandate a causa del maltempo anche due gare dei quarti di finale del Torneo della Montagna, la Carpineti-Villa Minozzo e la partita  Cervarezza Ramiseto-Leguigno, che dovranno essere recuperate entro martedì.

temporale montagna 1

Allagamenti LUNGO LA STATALE 63, grandinata a Gatta, mentre a Felina sono caduti 250 millimetri di pioggia.  Nel territorio di Castelnovo Monti numerosi gli interventi dei Vigili del fuoco per smottamenti e allagamenti. Tuoni, vento e rovesci anche a Febbio dove l’osservatorio di ReggioEmiliaMeteo ha registrato una minima di 2,5 gradi.A Carù di Villa Minozzo un masso è finito in mezzo alla strada: fortunatamente non si registrano incidenti. . Forti piogge, grandine e allagamenti anche nel territorio di Ventasso.

Lo spettacolo irreale della Pietra di Bismantova celata dalla bufera estiva (dalla webcam di ReggioEmiliaMeteo)

Lo spettacolo irreale della Pietra di Bismantova celata dalla bufera estiva (dalla webcam di ReggioEmiliaMeteo)

Be Sociable, Share!

2 risposte a L’Appennino nella tempesta: allagamenti, smottamenti e grandine
Eventi e partite annullate, a Febbio 12°

  1. Precisino Rispondi

    25/07/2016 alle 11:00

    “a Felina sono caduti 250 centimetri di pioggia”

    Se fossero caduti 2 metri e mezzo d’acqua in un pomeriggio sarebbe stato il nuovo diluvio universale…
    Siete sicuri dell’unità di misura utilizzata?

    • Pierluigi Rispondi

      25/07/2016 alle 13:03

      Ha ragione, refuso. si tratta di millimetri, comunque é egualmente un dato straordinario. Provvediamo a correggere. Grazie per la segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *