Il Credem cede a Locam il 10% dei crediti problematici. Sofferenze lorde sotto il 4%

28/7/2016 – In data 27 luglio 2016, il Credem ha perfezionato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza a Locam Spa, investitore specializzato nell’acquisto di portafogli di crediti problematici, per un valore lordo di libro pari a circa 90 milioni di Euro. L’operazione rientra nell’ambito della normale attività di ottimizzazione del portafoglio dei crediti deteriorati, che per il Gruppo si mantengono su livelli contenuti. La cessione si conclude con un impatto positivo sul conto economico.

Il portafoglio oggetto di cessione- riferisce il Credem –  è costituito da circa 3 mila 800 posizioni, per la maggior parte unsecured con taglio medio inferiore a 25 mila euro, ed equivale a circa il 10% delle sofferenze lorde del Gruppo, che ammontavano a 926,8 milioni al 31/3/2016.

Di conseguenza, l’impatto della transazione avrebbe ridotto l’incidenza delle sofferenze lorde sul totale dei crediti lordi al 31/3/2016 dal 4,2% al 3,8%, rispetto a un dato di sistema pari al 9,7% .

La direzione generale del Credem

La direzione generale del Credem

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *