Crac Mbfg: chiesta la conferma della condanna a sei anni per Giovanni e Walter Burani

19/7/2016 – Il sostituto Procuratore generale di Milano Anna Maria Omboni ha chiesto la conferma della condanna a sei anni di carcere per Walter e Giovanni Burani. E’ la pena alla quale padre e figlio, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Mariella Burani Fashion Group, erano stati condannati in primo grado nel febbraio  2013  per bancarotta fraudolenta aggravata in relazione ai fallimenti di tre società dell’ex impero di Cavriago: Mariella Burani fashion group, Mariella Burani family holding e Burani designer holding.

In subordine il magistrato ha chiesto ai giudici di disporre una perizia “per risolvere i dubbi e i contrasti tra le relazioni della Procura e quelle della difesa”. Il verdetto è atteso a settembre, dopo la pausa estiva.

Giovanni e Walter Burani

Giovanni e Walter Burani

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *