Treno merci deraglia tra Modena e Carpi: feriti i due macchinisti

16/6/2016 – Un treno merci è deragliato questa mattina sulla linea ferroviaria Modena-Mantova, in località San Matteo a Modena. Il convoglio diretto alla zona industriale, per cause da accertare, è uscito dai binari mentre faceva manovra e si è in parte rovesciato lungo la massicciata.  I due macchinisti, estratti dalla cabina, sono rimasti feriti, sembra in modo non grave.
Sono intervenuti il 118, la polizia e i vigili del fuoco.

Il treno deragliato a San Matteo di Modena

Il treno deragliato a San Matteo di Modena

Il treno deragliato è di una compagnia privata, che non stava trasportando merci pericolose e che stava facendo una manovra nello scalo merci di Quattro Ville, fra Modena e Carpi. E’ deragliato per cause in corso di accertamento.
Non ci sono ripercussioni sulla circolazione dei treni sulle linee della zona.

 Preoccupazione l’accaduto, vicinanza ai due macchinisti feriti e richiesta che vengano svolti “tutti gli accertamenti necessari, per chiarire cause e responsabilità” viene espressa dall’assessore regionale alle Infrastrutture e trasporti, Raffaele Donini,  “Voglio esprimere la mia vicinanza ai due macchinisti feriti– dichiara Donini- e ringraziare vigili del fuoco, 118 e polizia, intervenuti sul posto tempestivamente. E’ fondamentale– conclude l’assessore- che si faccia chiarezza sull’accaduto, con tutti gli accertamenti necessari. Occorre che venga garantita sempre la massima sicurezza nella circolazione ferroviaria”.

deragliato 1

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *