Piazza Vallisneri, arriva la Lega Nord e i parcheggiatori abusivi spariscono
“Situazione intollerabile, i residenti ci hanno chiesto di tornare. Basta con le zone franche”

3/6/2016 – La piaga dei parcheggiatori abusivi assillano gli automobilisti per ottenere un obolo, ma vengono inspiegabilmente tollerati dalle autorità (come nel caso del presidio permanente di giovani africani alla cassa automatica del parcheggio Zucchi) continua ad essere nel mirino della Lega Nord di Reggio Emilia. Questa mattina un gruppo di giovani padani ha presidiato piazza Vallisneri con l’obiettivo tenere alla larga i parcheggiatori stanziali, che infatti non si sono visti nonostante la giornata di mercato che fa riempire a tappo la piazza.

I giovani padani con Matteo Melato (al centro) in piazza Vallisneri

I giovani padani con Matteo Melato (al centro) in piazza Vallisneri

“Ancora una volta, come nel parcheggio dell’ospedale, è bastata la nostra presenza per fare da effetto deterrente – sottolinea in proposito il commissario del Carroccio reggiano, Matteo Melato –  Oggi in Piazza Vallisneri non si è visto neanche un parcheggiatore abusivo e per una volta dopo tanto tempo le persone hanno potuto lasciare la propria auto in piena tranquillità. Questo testimonia ancora una volta che se si vuole affrontare l’argomento è possibile risolverlo, ma l’amministrazione a guida PD non fa nulla lasciando soli i residenti e gli esercenti.”
I ragazzi della Lega, che distribuivano un volantino con scritto “Io non pago il pizzo ai parcheggiatori abusivi” , hanno raccolto diverse testimonianze: “Le persone che vivono quotidianamente la zona sono esasperate, ci hanno raccontato di una situazione incredibile ed insostenibile – afferma Melato – Extracomunitari che urinano e defecano dietro i cassonetti della piazza, risse tra immigrati che si contendono pochi euro, comportamenti molesti, ragazze che si rifugiano nei bar adiacenti e chiedono di essere accompagnate alla macchina perchè impaurite. Questa è una situazione che deve cessare al più presto. L’amministrazione del P sta creando zone franche dove a queste persone tutto è concesso. Tantissime persone ci hanno chiesto di essere lì tutti i giorni perché quella piazza non è mai stata così tranquilla, questo denota una totale assenza dell’amministrazione e di interventi del Pd in tema di sicurezza”.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *