Istituto Peri-Merulo, il direttore Ferrari annuncia la scissione. Reagisce il sindaco Bini : “Non sei tu a decidere, ma i Comuni”

6/6/2016 – Il sindaco di Castelnovo Monti Enrico Bini esprime “vivo sconcerto” per le dichiarazioni rese questa mattina dal direttore dell’Istituto di studi musicali Peri-Merulo, Maurizio Ferrari, che ha annunciato la separazione del Peri di Reggio Emilia dall’istituto Merulo di Castelnovo Monti.

“Lo sconcerto – afferma Bini – deriva dal fatto che proprio nei giorni scorsi, a seguito di una serie di incontri e confronti, abbiamo richiesto un colloquio con il Sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, per presentare una proposta che prevede alcune modifiche alla convenzione in essere, ma che prevede al contempo il mantenimento della situazione con la fusione tra i due Istituti.

Enrico Bini

Enrico Bini

 

Prendiamo atto che dopo le dichiarazioni giornalistiche improvvide di alcuni giorni fa, Ferrari si esprime nuovamente, nell’ambito di un organismo ufficiale, su un tema che non compete nè al Direttore del Peri Merulo, nè al Collegio Docenti, ma esclusivamente ai due Comuni.

La proposta che vogliamo presentare al Comune di Reggio prevede alcune modifiche della convenzione a seguito delle condizioni mutate, legate alla riforma del sistema dell’Alta Formazione Musicale, e delle esigenze del territorio su cui abbiamo avuto modo di confrontarci anche con gli altri Sindaci e non solo, in queste ultime settimane.

Non riusciamo a comprendere le dichiarazioni di Ferrari, espresse senza confrontarsi ed evidentemente tese ad una separazione dei due istituti, se non con suoi progetti personali ai quali non siamo interessati. – aggiunge Bini – A noi interessa salvaguardare il valore aggiunto rappresentato dall’Istituto Peri – Merulo, crediamo che questa nostra proposta sia la migliore in tale direzione, ed auspichiamo di poterne parlare direttamente quanto prima con il Sindaco di Reggio Emilia, che in temi non sospetti ci aveva dato ampia disponibilità a venire in montagna per confrontarsi sul tema del Peri – Merulo con tutto il territorio, cosa che vorremmo realizzare quanto prima perché il Merulo è una ricchezza ed un valore assoluto per tutta la montagna”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *