Ma come viaggiano i camion?
Quattordici controllati dalla Municipale, nessuno in regola

3/6/2016 – Mercoledì 31 maggio, con il ponte del 2 giugno alle porte e una maggior presenza di traffico sulle principali arterie della città, la Polizia Municipale di Reggio Emilia ha effettuato un capillare servizio di pattugliamento per verificare il rispetto delle norme da parte degli autotrasportatori. Nella mattinata due pattuglie della Municipale si sono appostate in viale Martiri di piazza Tien an Men fermando gli autocarri in transito su entrambi i sensi di marcia.

Sconcertante il risultato: su quattordici camion controllati sono state rilevate quattordici infrazioni. Svariati i motivi per cui gli autotrasportatori sono stati sanzionati: si va dalla semplice mancanza di documenti relativi al conducente o al mezzo, fino a temi più delicati come la mancata registrazione dei tempi di riposo o all’impossibilità di dimostrare il rapporto di lavoro. Un autista è stato sanzionato per la mancanza di documenti relativi al trasporto di prodotti alimentari.

Tutte le violazioni sono state trasmesse all’albo Autotrasportatori, alla Direzione provinciale del Lavoro e alla Motorizzazione civile. A questi uffici spetta, infatti, il compito di verificare se dietro le “dimenticanze” si nascondano violazioni di maggiore gravità. Gli autotrasportatori fermati, tutti nelle fascia d’età tra i trenta e i quarant’anni, sono in gran parte di nazionalità italiana.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *