Fuori Orario: Flower Party sognando Woodstock , con la consegna della Costituzione ai diciottenni

1/6/2016 – Il Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) si sposta all’aperto in giugno, allestendo il palco nel proprio cortile per ospitare eventi musicali anche al di fuori dei sabati canonici.

Le prime due serate sono due festival (dentro il locale in caso di maltempo): mercoledì 1 giugno 2016, giorno prefestivo, il «Flower! Peace & Love 70’s party» nella summer edition con il concerto dei Woodstock Alive alle 22.30 e il dj set di Dj Sunshine a seguire, tutto ispirato al mitico festival di Woodstock ’69, tra scenografie psichedeliche, piume e tappeti; lunedì 6 giugno 2016 l’«Apocalypse Music Festival», unica rassegna Edm della zona e festa di fine stagione scolastica, con tre djEdm di fama internazionale, ovvero l’olandese Tony Junior, il tedesco Tujamo e l’inglese Curbi.

Flower Party al Fuori Orario

Flower Party al Fuori Orario

Per il«Flower party» ingresso a 12 euro con una consumazione inclusa, riservato ai soci Arci. Servizio bus gratuito da Parma sostenuto dal Fuori Orario, così come per l’«Apocalypse Music Festival», che ha però biglietti a 18 euro con una consumazione inclusa. Info e prenotazioni suwww.arcifuori.it.

Laa serata del «Flower party» mercoledì 1 sarà aperta , alle ore 20, con la consegna della Costituzione italiana ai neo diciottenni dei Comuni di Gattatico, Sant’Ilario d’Enza e Campegine: un modo per celebrare la Festa della Repubblica poche ore prima, per non dimenticare le radici e per guardare con speranza al futuro basandosi sui principi fondamentali della convivenza civile e su valori sempre attuali da condividere. Poi il via alle danze con il «Flower! Peace & Love 70’s party», speciale summer edition: pace, amore e musica come al festival di Woodstock nell’agosto 1969.

Alle 22.30 tocca al concerto della superband Woodstock Alive, primo e unico tributo all’omonimo festival del 1969 e agli anni ’70, che ripercorre gli straordinari brani dei maggiori cantanti e gruppi transitati sul palco di Woodstock: Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jefferson Airplane, Joe Cocker, Who e molti altri che – anche se non fisicamente presenti in quei giorni – hanno contribuito a rendere indimenticabile quell’epoca (Led Zeppelin, Pink Floyd, The Doors…).

Alle 0.30 sale in consolle Dj Sunshine, capace di far ballare a occhi chiusi, saltare, cantare, sognare di essere nell’immenso pratone di Woodstock e rivivere così le emozioni dei più grandi assolo della storia del rock, tra proiezioni psichedeliche, ritmi travolgenti, un ashram corner, gadget vari e photoset.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *