Boati nella notte La banda della “marmotta” fa saltare i bancomat Credem a Cadelbosco Sopra e Brescello. Quattro in fuga su un’utilitaria nera

4/6/2016 – Lavora a tutto spiano la banda della “marmotta”. Questa notte ben due i bancomat, a Cadelbosco e a Brescello, fatti esplodere con un ordigni fai-da-te, appunto le cosiddette marmotte, in pratica mattonelle piene di polvere nera.

I malviventi  hanno fatto saltare gli sportelli automatici delle filiali del Credem dei due paesi, che casualmente si trovano entrambe in strade che portano lo stesso nome: una, esplosa intorno alle 2,  in via Marconi 20 a Cadelbosco Sopra e l’altra – dove il colpo è avvenuto alle 4 – in via Marconi 4 a Brescello. Il bottino nel complesso ammonta a parecchie migliaia di euro (l’importo preciso non è stato comunicato), ma il conto più rivevante riguarda i danni ai bancomat, andati distrutti, e alle strutture delle due filiali.

Sono intervenuti i Carabinieri delle due stazioni locali, insieme ai colleghi della compagnia di Guastalla.

Ad agire probabilmente la stessa banda composta, secondo le prime testimonianze, da 4 malviventi dileguatisi a bordo di un’utilitaria nera. Sui due episodi i Carabinieri hanno avviato le indagini in ordine al reato di furto aggravato.

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *