Sciopero per il contratto : bloccate da tre giorni la Hce e la F.lli Ferrari di Poviglio

17/5/2016 – Lotta dura alla HCE (ex Amico Veba) e della consociata F.lli Ferrari Corporation di Boretto – che dal 2003 si è spostata a Poviglio: da tre giorni i dipendenti non entrano in fabbrica

“Il motivo della mobilitazione che sta coinvolgendo i due marchi che con 140 dipendenti producono gru per camion e marine, scarrabili e gru roller – spiega una nota della Fiom-Cgil di Reggio Emilia –  è il mancato rinnovo del contratto aziendale scaduto ormai a fine dicembre 2014″.

“Dopo aver ottenuto un premio forfettario a dicembre 2015 come risarcimento per il mancato rinnovo – aggiunge il sindacato di Landini –  i lavoratori chiedono ora all’azienda che non si temporeggi oltre nell’arrivare ad un accordo condiviso riguardante, oltre al premio di risultato e al salario consolidato, la stabilizzazione dei precari e la tutela contro il Jobs Act”.

I lavoratori bloccano la Hce di Poviglio

I lavoratori bloccano la Hce di Poviglio

La H.C.E nel 2004 ha assorbito la F.lli Ferrari di Boretto, storica produttrice di gru per camion, e da quasi 10 anni è parte della multinazionale  olandese Hyva Group, fondata in Olanda nel 1979  con filiali in tutto il mondo che si occupano dello sviluppo, la produzione e la distribuzione di vari prodotti per l’industria dei veicoli commerciali.

Per la Fiom gli scioperi registrano un’adesione altissima, anche tra gli impiegati, e “continuerannofino al raggiungimento di un accordo condiviso che porti risposte esaurienti alle istanze presentate”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *