Sante Zambelli nuovo presidente Fita-Cna Reggio: al primo posto la lotta alla concorrenza sleale

24/5/2016 – Nuovo presidente provinciale degli autotrasportatori Fita-Cina di Reggio Emilia: è  Sante Zambelli, 63 anni, titolare di un’azienda di autotrasporto nel settore alimentare a Scandiano. Rileva il testimone da Aldo Bondi, passato ai vertici regionali dell’associazione. Zambelli è stato fra l’altro vicepresidente di Transcoop.

“Ho accettato questo incarico perché credo nel lavoro di questa associazione e credo che sempre di più, soprattutto nel nostro settore, ci sia bisogno di confronto e rappresentanza – ha detto Zambelli – Le nostre imprese hanno bisogno di certezze per poter operare al meglio, per questo nel corso del mio mandato cercherò di trovare risposte concrete ai problemi quotidiani della nostra categoria”.

Sante Zambelli

Sante Zambelli

Alcuni esempi: “Ad oggi ancora non sono stati quantificati gli importi per le spese non documentate; non è ancora stata emanata la circolare che regolamenta la decontribuzione per gli autisti impiegati nei trasporti internazionali. Inoltre facciamo tutti i giorni  i conti con una concorrenza che non sempre è concorrenza leale, per questo come CNA Fita prendiamo e prenderemo in considerazione tutte le segnalazioni che arriveranno e provvederemo a segnalarle agli organi preposti.

Infine, è necessario affrontare il tema delle aggregazioni che penso siano sempre più indispensabili per operare in un mercato difficile come quello dell’autotrasporto”.

Chi è Sante Zambelli

Titolare di un’azienda di autotrasporto nel settore alimentare fondata nel 1974, è fin dall’inizio della sua attività è associato CNA e membro attivo del gruppo dirigente CNA Fita, a livello sia provinciale sia regionale. E’ stato per molti anni nel consiglio d’amministrazione Transcoop e ha ricoperto per tre anni l’incarico come vicepresidente Transcoop.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *