Ragazzo accoltellato e rapinato
Chiuso per 10 giorni bar della movida di Reggio

7/5/2016 – Il Questore di Reggio Emilia ha chiuso per dieci giorni la Caffetteria della Volta, in via Emilia Santo Stefano a seguito della mega rissa con inseguimenti del 29 aprile, finita davanti alla Prefettura in corso Garibaldi con l’accoltellamento di un ragazzo, rapinato del cellulare . Uno degli autori del ferimento era stato subito arrestato dalla Polizia, mentre l’altro era riuscito a fuggire. La rissa, col successivo fatto di sangue, era stata innescata da un diverbio scoppiato tra due giovani nel folto gruppo che stazionava davanti alla Caffetteria. Da qui la sospensione dell’autorizzazione a somministrare alimenti e bevande a norma dell’ articolo 100 del Testo unico di Pubblica Sicurezza.  L’accaduto, rileva la Questura, “ha messo in risalto l’inidonea gestione – nei termini del rispetto dell’ordine e della sicurezza pubblica –  da parte dei titolari di un esercizio pubblico noto ai più giovani  per la politica dei  prezzi ,anche degli alcolici, bassissimi”. Inoltre gli assembramenti dei giovani soprattutto nei fine settimana, generano nei residenti un evidente  stato di insicurezza. Il locale resterà chiuso sino al 15 maggio. 

Be Sociable, Share!