Segni particolari: innocente Pagliani racconta la sua odissea a Mattino Cinque
“Vecchi e Manghi mi hanno chiesto scusa”

10/5/2016 – Segni particolari: innocente. Il devastante errore giudiziario che ha colpito Giuseppe Pagliani – incarcerato ingiustamente per 22 giorni nell’inchiesta Aemilia con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, liberato da una sentenza del Riesame che ha stroncato il teorema della Dda di Bologna, sotto processo con una richiesta di condannata di 12 anni di carcere e infine assolto con formula piena dal giudice di Bologna – è approdato a Mattino Cinque,  il  magazine quotidiano di Canale Cinque. Oltre all’avvocato reggiano, capogruppo di Forza Italia, è intervenuto in diretta il senatore Maurizio Gasparri.

Pagliani a Mattino 5

Pagliani a Mattino 5

 

Dopo un servizio che ha rievocato la vicenda ( “In quei giorni ha ricevuto 1.286 fra lettere, mail e telegrammi di solidarietà. Ha lottato giorno dopo giorno, ed è uscito il 19 febbraio 2015)  mentre andavano in onda le immagini del suo arresto,  Pagliani ha raccontato di quello che ha provato in carcere e al momento della sua liberazione. alla fine, ha rivelato che il sindaco Luca Vecchi e il presidente della Provincia Manghi si sono scusati “privatamente” per il comunicato “sbagliato” in cui incredibilmente, dopo l’assoluzione, hanno continuato a parlare di “frequentazioni con i mafiosi”.

pagliani 5 2

Cosa ha provato al momento dell’arresto? “Ero stralunato, mi sono sentito colpito da un atto di protervia. La prima notte non è ho chiuso occhio, continuavo a pensare cosa avevo fatto di male nella vita per meritarmi un trattamento del genere. E’ stata una vicenda assurda: due ore dopo l’arresto ho chiesto di vedere il pm, ma non mi ha mai ascoltato. Però quando il carcere si vive da innocente, c’è un’energia che si sprigiona dentro di te e ti dà la forza di lottare”.

Quando le hanno detto che sarebbe tornato libero? “Era il 19 febbraio, verso l’ora di pranzo. Ero nel cortile con altri detenuti in attesa di giudizio, quando si avvicinata una guardia: Pagliani, è libero . Mi sono sentito tornare al mondo. In lina generale queste sono esperienze che devastano, ma se si superano rafforzano. Però nessuno mi ha chiesto scusa”.

E quando è stato assolto, ha ricevuto solidarietà da destra e da sinistra… “Le  speculazioni sono state risibili – ha risposto Pagliani – Direi solo uno o due consiglieri mi hanno attaccato. Il sindaco di Reggio e il presidente della provincia hanno emesso un comunicato sbagliato, di cui pèrivatamente si sono scusati”.

Gasparr ha rimarcato due aspetti: il primo che Pagliani è stato arrestato e accusato ingiustamente, in una terra dove forza Italia non ha certo il potere di condizionare le decisioni delle amministrazioni.  mentre non è stata colpita la sinistra che a Reggio emilia ha connessioni molto più forti i con la mafia.

L’altro riguarda il comportamento dei magistrati: “Quando si dispone della reputazione persona  bisogna agire con cautela. Gasparri: io stesso sono stato due anni sotto processo per un’accusa infondata, alla fine assolto perchè il fatto non sussiste. Non si può accettare che il mondo politico sia tenuto nel mirino in maniera pretestuosa. Non è accettabile l’uso della giustizia per mettere a tacere i politici”.

Maurizio Gasparri a Mattino cinque parla del caso Pagliani

Maurizio Gasparri a Mattino cinque parla del caso Pagliani

Un giornalista in studio ha rilevato che ogni anno in Italia settemila persone  finiscono in carcere o ai domiciliari, per poi essere assolte. E a proposito del concorso esterno in associazione mafiosa – ha aggiunto – “è un reato che non esiste, ma la politica non è mai intervenuta per affrontare la questione . Non dimentichiamoci di Bruno Contrada, o di Calogero Mannino che ci ha messo vent’anni per scollarsi di dosso questo reato, e alla fine è stato assolto con formula piena”.

 

Be Sociable, Share!

2 risposte a Segni particolari: innocente Pagliani racconta la sua odissea a Mattino Cinque
“Vecchi e Manghi mi hanno chiesto scusa”

  1. Fausto Poli Rispondi

    10/05/2016 alle 21:53

    Non avevo dubbi che il Pagliani fosse andato a Mattino cinque, di Mediaset/Forza Italia/Berlusconi. Aspetto il Suo libro distribuito da Mondadori. Sara’ il libro per avvalorare delle tesi in parlamento. Ne parleranno pure in Alaska.

    OK, ci sara’ stato l’errore giudiziario, ma se e’ stato errore, ok tutti a casa. Insomma, al di la’ della sentenza, trovo che qualcosa non vada, se posso OPINIONARCI SOPRA.

  2. Fausto Poli Rispondi

    10/05/2016 alle 21:59

    PAGLIANI SARA’ QUOTATO IN BORSA ?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *