L’arresto, l’errore giudiziario, l’assoluzione: Pagliani a Mattino Cinque da Federica Panicucci racconta il suo viaggio allucinante nel processo Aemilia

9/5/2016 – Dopo i dieci minuti in diretta a Virus su Raidue, bombardato dalle domande di Nicola Porro, Giuseppe Pagliani racconterà del suo arresto e dell’allucinante vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto  domani mattina, martedì 10 maggio a Mattino Cinque, la trasmissione condotta da Federica Panicucci e Federico Novella.

Giuseppe Pagliani

Giuseppe Pagliani

L’appuntamento è alle 9,20, sempre in diretta:  “Parlerò della vicenda giudiziaria folle ed ingiusta che mi ha visto coinvolto mio malgrado ed assolto con formula piena nelle scorse settimane”.

L’avvocato di Arceto, capogruppo in Comune e in Provincia di Forza Italia, era stato arrestato con l’accusa infamante di concorso esterno in associazione mafia, alla fine del gennaio 2015, nell’ambito dell’operazione Aemilia. Era stato scarcerato dopo 22 giorni a seguito di un’ordinanza del riesame che aveva completamente stroncatoil teorema accusatorio della Dda di Bologna. Dopo oltre un anno, in aprile, l’assoluzione con formula piena per non aver commesso il fatto in sede di rito abbreviato davanti al giudice di Bologna. “Io mi considero fortunato, perchè sono avvocato e ho avuto al mio fianco due principi del foro come Corsi e Sivelli. Ma un cittadino qualsiasi resterebbe schiacciato dalla mole di seimila pagine di procedimento, soprattutto se non dispone di molte decine di migliaia di euro per assicurarsi una difesa adeguata”.

 

 

​ ​

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Fausto Poli Rispondi

    12/05/2016 alle 14:04

    Pagliani a quando un incontro con Vespa a “A Porta a Porta” ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *